Quattro produzioni Rai sono state premiate agli “Sport Movies&Tv 2018 – 36ยฐ Milano International Ficts Fest”, nella finale del Campionato mondiale della televisione, del cinema, della cultura e della comunicazione sportiva.

La manifestazione, che si รจ svolta lunedรฌ 19 dicembre a Palazzo Lombardia a Milano alla presenza di rappresentanti delle istituzioni, volti dello sport, artisti internazionali e personaggi dello spettacolo. In gara partecipavano ben 970 opere provenienti da ogni parte del Mondo e che sono state valutate dalla giuria presieduta da Carlo Bozzali. Si รจ trattato di lavori provenienti da 35 nazioni, di cui 30 anteprime mondiali ed europee, e contenevano 30 ore di immagini olimpiche, con ritratti 810 grandi campioni.

In particolare, la Rai ha vinto la Ghirlanda D’onore, (primo premio) nella categoria โ€œDocumentary Individual Sportโ€, con “Calcio che passione”, (due appuntamenti sui valori del calcio nei giovani), prodotto da Rai Gulp e realizzato in collaborazione con il dipartimento Junior dellโ€™Associazione Italiana Calciatori. Sempre a Rai Gulp รจ andato il Premio โ€œDaniele Redaelli Sport e Solidarityโ€ assegnato dal quotidiano โ€œLa Gazzetta dello Sportโ€ al programma “Sport Stories”. La trasmissione ogni settimana racconta storie di giovani atleti che portano avanti il loro sogno tra scuola, sport e famiglia. Il programma รจ alla seconda stagione ed รจ prodotto da Rai Gulp con il patrocinio del CONI e con la collaborazione delle Federazioni sportive italiane.

Due Menzioni Speciali, infine, sono state assegnate agli spot “Giro d’Italia 100 Giri” e โ€œParalimpiadiโ€ che hanno riscosso grande apprezzamento anche dal numeroso pubblico presente