Riforma dell’Ordine, ci vuole proprio. Non vi sentite più liberi e più a vostro agio con un Ordine più giovanile, e meno, o non vi sentite più al passo con i tempi? Con voi i vostri amici potranno studiare più agevolmente, e riempire le pagine dei giornali più agevolmente, perché l’ordine è più snello e meno, ma non lo sentite più a’ la pace? Ecco che si parla di ordine, e ora cambia nome. Sembra più snello e al passo con i tempi, e ci piace sentire parlare di ordine perché è questo quello che amiamo, e che sentiamo nostro. Ci sentiamo più al passo con i tempi anche noi, che ci amiamo così a’ la page e così giovani. Giovani come lo siamo sempre stati. Ci voleva proprio.