Milano, 18 gennaio 2019. Cantautore ispirato, GIOVANNI TRUPPI รจ un polistrumentista e cantante che per stile e liriche rievoca i grandi del cantautorato italiano degli anni โ€™70.

La sua forma canzone รจ profonda, provocatoria, complessa, imprevedibile e mai banale cosรฌ come ci dimostra questo primo brano โ€œLโ€™UNICA OLTRE Lโ€™AMOREโ€, inedito disponibile da oggi in tutti gli store digitali (https://vir.lnk.to/lola)che farร  parte del nuovo album di GIOVANNI TRUPPI dal titolo โ€œPOESIA E CIVILTร€โ€, primo lavoro in uscita per Virgin Records (Universal Music Italia) il 22 marzo.

ย 

Il brano รจ accompagnato da un video curato (regia e animazioni) da Valentina Galluccio (VAGA) e visibile sul canale ufficiale di Truppi http://www.youtube.com/watch?v=MIIURJHC3Ps

ย 

โ€œA volte sento il bisogno di fare il punto con me stesso su chi sono e quali siano le cose piรน importanti per me โ€“ racconta GIOVANNI TRUPPI – Tra tante risposte passeggere, la sola che rimane sempre รจ quella di cui parlo in questa canzone e cioรจ che lโ€™empatia nei confronti dei piรน deboli รจ lโ€™unico motivo per cui valga la pena, per gli uomini, di unirsi o dividersi tra loro.ย 

Il concetto di identitร  – da quella religiosa a quella di genere – รจ un tema centrale in questi anni di individualismo e atomizzazione sociale e questa รจ una canzone sullโ€™identitร  โ€“ precisa Truppi.ย 

Lโ€™identitร  รจ anche, a mio avviso, la prima e lโ€™ultima cosa con cui si confronta ogni artista nel suo lavoro ed anche per questo motivo sono felice che questo sia il primo brano di โ€œPoesia e civiltร โ€ a vedere la luce e cominciare a raccontare questo disco.

โ€˜Lโ€™unica (cosa) oltre lโ€™amoreโ€™ย รจ infatti una presa di posizione politica e romantica, poetica e civileโ€.

ย 

ย 

Pochi giorni dopo la pubblicazione del nuovo album โ€œPOESIA E CIVILTร€โ€, Truppi porterร  il nuovo album in giro per le principali cittร  italiane. Il tour, organizzato da Ponderosa Music&Art, prenderร  il via il 4 aprile da Terni e proseguirร  nelle principali cittร  italiane fino a maggio.

ย 

Questo il calendario completo:

 

04 Aprile – Terni @ Sala dellโ€™Orologio DATA ZERO

05 Aprile – Caserta @ Smav Factory

06 Aprile – Bari @ Garage Sound

11 Aprile – Roma @ Monk

12 Aprile – Pisa @ Lumiere

13 Aprile – Bologna @ Locomotiv

17 Aprile – Milano @ Santeria Social Club

20 Aprile – Prato @ Capanno Blackout

9ย Maggio – Torino @ Hiroshima Mon Amour

ย 

ย 

ย 

Questo il testo del brano scritto โ€“ musica e parole โ€“ da Giovanni stesso:

 

Noi siamo, viviamo

ci percepiamo in questo spazio e in questo tempo

e in questa dimensione, ma non capiamo che vuol dire

perchรฉ unโ€™altra non la riusciamo a concepire.

 

Abbiamo un corpo, siamo animali

siamo mammiferi di razza umana

viviamo sulla Terra, abitiamo soprattutto

nelle cittร  dellโ€™emisfero boreale.

 

Viviamo nel ventunesimo secolo, terzo millennio

in piena crisi del Capitalismo

e del mondo comโ€™era nel โ€˜900

prima della Rivoluzione Digitale.

Siamo europei, siamo russi, siamo australiani

siamo cinesi, siamo indiani e africani

arabi e americani.

 

Se ci osservi da vicino

siamo molto diversi tra di noi,

cambiamo cultura e valori

in base alle epoche, ai luoghi o ai genitori.

 

Eppure cโ€™รจ qualcosa

che non dipende dal caso o dalle convenzioni

รจ lโ€™unica oltre lโ€™amore che resiste alle mutazioni

e ci fa assomigliare anche da lontani.

 

Anche ora nel ventunesimo secolo, terzo millennio

in piena crisi del Capitalismo

e del mondo comโ€™era nel โ€˜900

prima della Rivoluzione Digitale

resta una cosa nel profondo di ognuno di noi

รจ lโ€™unica oltre lโ€™amore che dice davvero chi sei

 

รˆ qualcosa che oltrepassa la Storia e la Geografia

la Religione e lโ€™Ideologia

arriva da prima del โ€˜900, ci unisce attraverso il tempo

o ci fa odiare alla follia

vivrร  per sempre, finchรฉ vivrร  qualcuno di noi

รจ lโ€™unica oltre lโ€™amore che dice davvero chi sei

 

Provi a darglielo ma non ha un nome e non ha una bandiera

a volte li prende e li cambia in unโ€™ora

perรฒ ci dice qual รจ il nostro posto e ci rappresenta

piรน di un pensiero o di un sentimento

esiste da sempre, la incontriamo tutti prima o poi

รจ lโ€™unica oltre lโ€™amore che dice davvero chi siamo

 

a tutti gli altri uomini come noi.

 

รˆ quella cosa che ci divide tra chi simpatizza con chi vince

e dallโ€™altra parte

ovunque, da sempre e per sempre

chi simpatizza con chi perde.

ย 

Scritto da Giovanni Truppi

Prodotto da marco Buccelli e Giovanni Truppi

Produttore aggiunto: Giovanni Pallotti

Archi orchestrati ed eseguiti da Rob Moose

Marco Buccelli: batteria, percussioni, synth, programmazioni

Giovanni Pallotti: basso, synth

Giovanni Truppi: chitarre, piano, synth, voce

Registrato da Seth Manchester presso Machine with Magnets, Pawtucket

Registrato da Jeremy Loucas presso High End Recording Studio, New York

Registrazioni addizionali: Marco Buccelli presso MGB, Brooklyn, NY

Missato da Jeremy Loucas presso High End Recording Studio, NY

Missaggi addizionali: Marco Buccelli presso MGB, Brooklyn, NY

Editing addizionale: Massimo Colagiovanni e Davide Sollazzi

Masterizzato da Giovanni Versari

ย 

Giovanni Truppi รจ nato a Napoli nel 1981. Tra il 2010 e il 2017 ha pubblicato quattro dischi di inediti: โ€œCโ€™รจ un me dentro di meโ€(CinicoDisincanto/CNI 2009), โ€œIl mondo รจ come te lo metti in testaโ€ (I Miracoli-Jabajabamusic/Audioglobe 2013), โ€œGiovanni Truppiโ€ (Woodworm/Audioglobe 2015) e โ€œSolopianoโ€ (Woodworm/Audioglobe 2017) e tra il 2013 e il 2017 รจ stato protagonista di un tour di circa 300 date, con la sua band e da solo.

Nel corso del 2014 ha progettato e costruito un proprio pianoforte ottenuto modificando un piano verticale: il risultato รจ uno strumento dalle dimensioni inferiori allo standard, smontabile, ed elettrificato tramite una serie di pick-up che permettono di amplificarlo.

Truppi ha collaborato con lo scrittore Antonio Moresco per la scrittura della canzone โ€œLettera a Papa Francescoโ€ ed ha partecipato come chitarrista alle registrazioni dellโ€™ultimo disco del cantautore Stefano โ€œEddaโ€ Rampoldi โ€œGraziosa Utopiaโ€ (Woodworm/Audioglobe 2017).

Nel 2017 ha ricevuto il Premio Nuovo Imaie per la migliore interpretazione al Premio Tenco.

Lo scorso anno Truppi รจ stato candidato ai Nastri Dโ€™Argento per la migliore canzone originale per โ€œAmori che non sanno stare al mondoโ€, brano composto per lโ€™omonimo film di Francesca Comencini (Fandango 2017). Truppi ha inoltre scritto โ€œLa Domenicaโ€, brano che fa parte della colonna sonora e del testo dello spettacolo teatrale Il cielo non รจ un fondale della compagnia Deflorian/Tagliarini.

 

https://www.youtube.com/user/giovannitruppi

https://www.instagram.com/giovannitruppi/