Il Sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo ha ricevuto oggi a Palazzo Aeronautica Nobuaki Miyama, Commissario di “Acquisition, Technology & Logistic Agency”, l’Agenzia giapponese equivalente al Segretariato Generale della Difesa italiana.

Un incontro richiesto dalla delegazione nipponica interessata a rafforzare il dialogo nel settore dell’industria della Difesa ed esplorare future collaborazioni, al quale ha partecipato, tra gli altri, il Generale Nicolò Falsaperna, Segretario Generale della Difesa/DNA.

Il Giappone rappresenta un importante partener per l’Italia”, ha sottolineato il Sottosegretario Tofalo confermando la volontà del Dicastero di “favorire, tra i due Governi, una cooperazione nei settori della Difesa in grado di esprimere benefici reciproci e di consentire uno scambio e una conseguente crescita di know how”.

Parole di apprezzamento sono state espresse dal Commissario Miyama in merito alle eccellenze industriali italiane della Difesa che ha avuto modo di conoscere e approfondire nel corso della sua visita.

Tra gli argomenti trattati anche la materia cyber: “per la Difesa, un settore strategico in continua evoluzione”, ha detto il Sottosegretario “è quindi importante continuare a sviluppare e condividere progettualità cibernetiche per non restare indietro rispetto alle altre nazioni”.

Già nel giugno del 2018 il Sottosegretario Tofalo ha ricevuto una delegazione del Comitato Permanente sulla Sicurezza e i rappresentanti di Difesa ed Esteri del Governo Giapponese e, prossimamente, incontrerà il suo omologo per rafforzare il dialogo e la collaborazione.