Genertel, la compagnia diretta di Generali Italia nata a Trieste nel 1994, compie 25 anni e porta nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia oltre 1.000.000 di mattoncini assemblabili che andranno a comporre cittร  moderne e monumenti antichi per oltre 100 metri quadrati di scenari LEGO.
Lโ€™esposizione รจ sostenuta da Genertel attraversoย Generali Valore Cultura, il programma per rendere lโ€™arte e la cultura accessibili a un pubblico sempre piรน vasto.

I LOVE LEGOย aprirร  le porte il21 febbraioย e grazie a Genertel ogni domenica saranno offerti laboratori creativi per adulti e bambini.
I vari โ€œmondi in miniaturaโ€, per decine di metri quadrati di esposizione, dalla cittร  contemporanea ideale alle avventure leggendarie dei pirati, dai paesaggi medievali agli splendori dellโ€™Antica Roma, sono stati minuziosamente progettati e costruiti daย RomaBrick, uno dei LUG (Legoยฎ User Group) piรน antichi dโ€™Europa e opera con una modalitร  peculiare.

Il progetto prevede poi il coinvolgimento diย giovani artistiย che hanno realizzato opere a tema LEGO esposte nel Salone degli Incanti per promuovere lโ€™arte contemporanea della scena attuale.
Fabio Ferrone Viola,ย Luigi Folliero,ย Irem Incedayi,Daniele Clementucciย eCorrado Delfiniย sono alcuni degli artisti presenti in mostra.

Ancheย I LOVE LEGOparteciperร  ai campionati Europei di calcio Under 21 in programma a giugno a Trieste, riproducendo con i suoi mattoncini un campo di calcio e vestendo suoi omini/giocatori con le maglie delle nazionali partecipanti.

I LOVE LEGOย รจ una mostra del Comune di Trieste, in co-organizzazione con lโ€™Associazione Culturale Arthemisia, che vede come main partner Generali Valore Cultura con Genertel, in collaborazione con RomaBrick ed รจ realizzata con oltre 1.000.000 di moduli LEGO e ogni mondo contiene elementi dinamici, sistemi di automazione e di illuminazione.

Grazie a โ€œLโ€™Arte della Solidarietร โ€, conย I LOVE LEGOย sarร