Editoriale di oggi. Come va il mondo oggi. Ecco allora che la riflessione va fatta e va fatta in modo appropriato. Ecco allora che la riflessione su cosa accada veramente al mondo di oggi va fatta davvero. Sembra un tranquillo mondo, questo, se le guerre non lo dilaniassero davvero e non lo dilaniassero da tanti anni a questa parte. Ecco allora che ci ritroviamo tranquilli a poter scrivere e lavorare. Comporre un editoriale, al giorno d’oggi, non Γ¨ facile. Magari scambiarlo con altre persone non Γ¨ cosa facile, ed essere Γ  la page in questo mondo Γ¨ anche esso un modo per facilitare le cose a noi che qui ci mettiamo a scrivere e ci mettiamo a comporre un modo semplice di analizzare il mondo. Essere Γ  la page, dicevamo, non Γ¨ facile, ma dire il β€œno” alla guerra oggi Γ¨ ancora piΓΉ difficile ed essere alla moda in questo momento risulta essere una cosa straordinaria. Risulta essere una cosa straordinaria perchΓ© il mondo di oggi lo desideriamo pacifico, e lo desideriamo pacifico veramente, nonostante la quotidianetΓ  ci porti a una riflessione. Per questo diciamo il nostro β€œno” alla guerra, e lo diciamo per un mondo di pace e di benessere. Un β€œno” di riflessione era d’uopo. Un β€œno” di riflessione in questo mondo per niente complicato ma che ci porta alla contemplazione del bello Γ¨ un mondo bellissimo, riflessivo e beato.