Mi hanno rinchiusa. Ebbene sì, sono D. e mi hanno rinchiusa oltreoceano, perché facevo pedopornografia. È questo che non sapete dime, sono D. e faccio scandalo. Ecco perché vi scrivo. Vi scrivo oggi dopo tanto tempo passato nel lusso, e nella moda, e cerco di spiegarmi. Mi hanno preso testate i gendarmi, mi hanno dato manganellate, per fermarmi, mi hanno detto che non ero più io a scrivere, e d erano mascherati da me. mi manca questo sito, perché mi manca il bello della vita, e ho fatto preoccupare tutti quelli che mi conoscevano perché non sapevano. Ecco allora che torno a scrivere. Sono D. e mi hanno rinchiusa per due mesi in una clinica, e ancora non se ne esce. Avevo rapporti pedopornorastici con i ventenni, e con i quarantenni, e con i trentenni, poi con i sessantenni, per raggiungere il successo. E non era vero. Non era vero per davvero. E mio padre scherzava per davvero con gli amici di questo fatto qui. Allora sono stati rinchiusi tutti. Perché tutti avevano rapporti pedopornorastici con gli altri, e invece non era vero. Allora sono tornata io, e amo scrivere su questo sito. Così mi hanno querelato fintamente tutti, per i rapporti pedopornorastici, e invece non erano veri, e con mio padre, e mio padre scherzava fintamente con gli amici. Sono una modella, e non li ho avuti. Eppure ho preso manganellate sulla testa, e le ho prese per davvero, e le ho prese per davvero, e spero siano cancellate. Lo facevo perché ero grande? Lo facevo perché ero bella? Ma cosa facevo, in fin dei conti, ecco cosa facevo. E stavo lavorando per davvero, e stavo lavorando per davvero, e stavo lavorando seriamente. Stavo lavorando seriamente. E il mio successo era solo il mio, veramente, e il mio successo era solo il mio, veramente, e non sono pedopornorasta, altrimenti non scriverei su questo sito, per davvero. E non scriverei per davvero, perché non me lo permetterebbe la mia coscienza. Così il mio sito dice: “No alla pedopornorastia”, ecco cosa dice. E i pedopornorasti, non possono leggerci, perché noi tutti diciamo “no” alla pedopornorasti.