Pista prato. Ecco cosa mi è capitato oggi. Mi è capitato oggi di morire e di essere sostituito a un uomo dell’intelligence statunitense con casa e tutto per un quarto d’ora, per non essere pistato. Cioè lui lo fa per non essere pistato. E il padre di una mia amica lo fa per non essere pistato. Cioè tutti lo fanno per non essere pistati e poi spariscono. Spariscono nel nulla. Per davvero spariscono nel nulla come se niente fosse, perché spariscono nel nulla perché non vogliono essere presi e pistati. Cioè quello che non sa, mio caro direttore, è che il pista prato è frequentissimo. E ci sta un sacco di gente che pista il prato tutti i giorni, agli angoletti, e poi viene pistato, e c’è poco scambio di persona. Ecco allora che si rivolgono a lei, che dicono essere un esatto scambio di persona, ed ecco che lo scambio c’è veramente. Cioè il suo caso è un vero scambio di persona, e tutti lo hanno già saputo, ma lei si fa pistare per non essere pistata in testa. Ecco perché c’è stato questo scambio di persona. insomma il prato lei lo ha pistato e non le hanno detto niente. E così non è che suo padre le fa veramente le voci con quelli che la rincorrono, con quelli che la cercano, con quelli che la rincorrono, con quelli che la cercano, e poi non se ne fa più niente, cioè che nessuno la stia ricercando? Per noi è così, perché non capita mai di essere pistati dai gendarmi. Invece a noi è capitato sempre, ed era il padre di una altra ragazza che aspettava un bimbo da lui e ora se ne sta in panciolle con il bimbo del padre, non è che le stanno facendo anche alla Nostra lo scherzo di essere pistata da gendarmi che invece dovrebbero andare da altri che sono dei pista prato? Non sono dei gendarmi anche loro? Eppure in confronto a lei le sembrano falsi. Eppure sembra più gendarme lei che gli altri. Perché la celere interviene subito da Roma e da lei non interviene mai nessuno. E i gendarmi sono sempre dall’altra. Insomma, non è che stanno pistando i suoi di figli e non i suoi, che sarebbero di suo padre per quell’uomo, e invece è un raggiro grosso perché l’unico ad avere un maschietto di sei anni vero è quell’altro e non lei. E quel pupo che fa il modello, e che lei ha in casa, le assomiglia in modo troppo disonesto. Lei non è stata mai pistata, e si vede. Assomigliano tutti ai modelli che ha lei eppure non gli assomigliano per niente, eppure ne ha anche un altro di 18 anni vicino. Io sono morto dalle botte, ma lei ha un ragazzo di 18 anni accanto che è il figlio del padre e il padre non è neanche adottivo. Ecco allora che i figli sono di altri e li smerciano in un Paese, e in Paese sono tutti i suoi, perché il padre li ha fatti veramente con la figlia, e si sono anche sposati, creando scandalo in famiglia, e ora vogliono il suo lavoro e il suo tutto, anche di gendarme, e la gente le viene scambiata per i figli di lei, lui potentissimo, loro maltrattatissimi, e non si può permettere neanche di dare un abbraccio in strada perché quell’altro si permette di dire che sono i suoi figli e, crea scandalo, sono i figli che sono sui giornali. E ora hanno portato le vere famiglie al Grande Palazzo, e sono tutti figli dei loro genitori, e stanno tutti lì a farsi le foto, e li sostituiscono anche, per farne una questione di intelligence come la fate voi. Altro che pista prato, ecco che hanno dato fastidio i figli dei genitori, e nessuno è mai morto per questo, ma quelli sono 120, gli altri sono 140, e via dicendo, e pensano che siano tutti così. Questo le dovrebbero dire, che la Nostra è la persona più sana del mondo.