Arte, che delizia. Ecco un catalogo di arte che arriva da lontano. Un catalogo di arte che arriva da lontano. Un catalogo di arte che arriva da lontano e che racconta di noi. Ecco un decalogo di arte che arriva da lontano e che racconta la nostra voce da. Una vicenda di arte contemporanea. Una vicenda di arte contemporanea che racconta di noi quando eravamo perfetti. Una vicenda che racconta di noi quando eravamo perfetti. Allora perchΓ© non comprarsi un bel catalogo di arte? Speriamo tutti di comprar i qualcosa di bello, speriamo tutti di comprar i qualcosa di meraviglioso, ma poi ci dimentichiamo dell’arte in quanto tale. Ecco allora che la nostra arte inizia da qui. Ecco allora che la nostra arte inizia da qui, da un bel catalogo di arte. Un bel Debussien, un bel Caravaggio. Ma che dico, Caravaggio Γ¨ per gli esperti d’arte e invece Γ¨ anche per noi qualcosa di importante, perchΓ© ci racconta di come eravamo, e di come eravamo meravigliosi ai tempi nostri veramente. E di come eravamo belli e dinoccolati ai tempi nostri veramente. E di come eravamo perfetti ai tempi nostri davvero. Ecco allora che un bel decalogo d’arte non puΓ² mancare: la mostra di Malaussen a Parigi, la mostra di Malaussen a Parigi non puΓ² mancare ma anche quella di Detroit a Montecarlo non puΓ² mancare davvero. Ed ecco allora un bel catalogo di arte da vedere, per chi Γ¨ sottotono e chi Γ¨ fuoritono veramente. Non puΓ² mancare un giro nei musei italiani a vedere cosa succede veramente, cosa accade veramente nei musei italiani e cosa intendiamo noi per musei italiani. Ecco allora che ‘l’arte ci ama e ci adora veramente. Ecco allora che l’arte ci appartiene veramente e che ci interessa veramente andarne a fondo. Qui in Italia esistono musei bellissimi davvero. Esistono musei bellissimi che garantiscono l’arte in quanto arte veramente. E che garantiscono il bello in quanto arte davvero. Allora ci sentiremmo davvero appagati. Buona lettura.

Piggi