Teresa De Sio presenta il suo nuovo disco, Puro desiderio, un album che segna il passaggio ad una nuova era creativa dell’artista,un disco che scava, parla di sentimento e suona contemporaneo. A due anni dall’uscita del lavoro devozionale Teresa canta Pino dedicato all’amico Pino Daniele, dopo una intensa ricerca e divulgazione sulla musica folk, la cantautrice svela al pubblico un suo mondo musicale e poetico intimo, rimasto a lungo privato, con un disco che parla di sentimento e suona contemporaneo.
Dieci tracce che ci appartengono nel profondo, dieci storie in cui, di quanto in quanto, entra la lingua napoletana, ad eccezione del brano “Quante nuvole” interamente in dialetto, che cattura per la contemporaneità nell’uso della lingua.
Ancora una volta Teresa De Sio riesce a sorprendere per la capacità di ricerca, per la voglia di libertà e la capacità di innovare e attraversare mondi musicali solo apparentemente lontani ed unirli in modo semplice, come più volte ha già saputo fare nella sua carriera.