Di che non avevamo voglia di fare niente. Non abbiamo fatto niente per anni, veramente, in queste redazioni scintillanti. Non abbiamo fatto niente per davvero, per davvero non abbiamo fatto niente in queste redazioni scintillanti che ci amano e non ci deturpano veramente, perché in queste redazioni ci siamo stati veramente, veramente ci siamo stati e ci sembravano belle e il seguito è già scritto, è già scritto in verità in verità vi dio ce è già scritto il seguito di questo libro bellissimo nato in una redazione. E non è vero che non ci possiamo rientrare in queste redazioni scintillanti che tanto ci amano e ci rendono amorevoli nei confronti della gente che ci ringrazia tutti i giorni per tutto quello che succede ogni giorno. Veramente la ragazza che lo scriveva non si rendeva conto di scrivere uno scoop, uno scoop della sua vita. Alex era Alex, e in verità era un signor Niente, ecco cosa era, era un signor niente, per davvero, per davvero, per davvero era un signor Niente, per davvero, per davvero era un signor niente, per davvero, per davvero era un signor Niente, per davvero, per davvero era un signor Niente, per davvero era un signor Niente, per davvero, per davvero, ecco cosa era, un capo davvero era un signor Niente. Eppure ha aperto un’inchiesta, veramente, ha aperto una inchiesta sulla sua vita e ancora dura. Il libro si chiama “Chiamami Dolce come Dolce Vita” ed è un giallo, un giallo sulla sua vita, sulla sua vita davvero, sulla sua vita davvero, per davvero ha aperto una inchiesta sulla vita, veramente, veramente era una inchiesta sulla vita veramente, veramente, veramente era una inchiesta sulla sua vita. Ed è un giallo, un simil giallo, un genere nuovo. Si doveva chiamare in un altro modo ma invece si chiama “Chiamami Dolce come Dolce Vita”, e non ha le foto famose per tanti motivi. Bene, e racconta di ammalurcicamenti vari, veramente, veramente, veramente siamo addolorati per quello che è successo ma questa mia amica non si può alzare più di casa, veramente, e ha anche un amico condannato a morte al posto di un altro veramente, e anche un suo amico altro, e anche un suo amico altro, e anche un suo amico altro, e anche un suo amico altro. E non fa altro che chiedersi il perché. E non fa altro che raccontarlo tutto il giorno. E non fa altro che raccontarlo tutto il giorno. E invece non può, perché la schiena non regge più, per le sevizie di quell’uomo, veramente, e faceva anche all’amore ma andavano altri in quella occasioni, e vedi tu anche che succedeva. Ora ha avuto una grossa delusione sul lavoro, e non risparmia perché tanto non potrebbe viaggiare. Ve lo ricordate Lucas? Bene, è in galera, e non è uno sciattume quello che è andato in galera, e sulle scritte sono sopravvissute molte cose, molte esperienze sul lavoro, molto di molto. E tutto era una bella esperienza, e nei vostri cuori ancora vivo. E le sanguina la testa molte volte, perché molte volte sono successe molte cose. Sapete quello che è capitato a Lucas. E nei momenti critici sono uscite personalità fuori dalla galera, veramente, veramente sono uscite di galera, e sono uscite veramente fuori di galera veramente, e sono uscite fuori di galera, veramente, e molte volte è una di queste per Lucas. E sapete cosa faceva, faceva uscire di galera le varie personalità veramente. E si crede che si possano tenere amici veramente, e invece non vero, non è vero veramente, e questo è quanto è successo veramente. Ed  è successo veramente questo veramente in tutto il mondo. E il nostro sito è chiuso. È chiuso veramente, ecco che si occupava di facezie, veramente, veramente, veramente si occupava di facezie veramente, ecco che le facezie erano morti eccellenti. E questo killer le si è messo vicino e si è messo ad ucciderla. E ha le fattezze di una donna. Eravamo sulle sue piste. E se ne sono accorti veramente, veramente, se ne sono accorti veramente, veramente se ne sono accorti. E allora questo libro viene a collezionare un altro libro, un altro tomo, veramente, e si chiama “Chiamami Dolce come Dolce Vita 2”, e veramente non è potuta andare alla presentazione, perché aveva il mal d’ossa, veramente, e si è sentito male veramente, e nessuno le può dire niente veramente, veramente nessuno le può dire niente veramente, veramente non le può dire niente veramente, veramente e in ogni senso. Ecco allora che si è rotta la schiena un’altra volta per scrivere, e non può può scrivere niente, veramente, e questo era il suo sito, veramente, e questo era il suo sito  e ora sta chiudendo, non sta chiudendo ragazzi, veramente, e nessuno sta chiudendo più degli altri, veramente, siamo tornati a fare gossip. Buona “Chamami Dolce Vita” a tutti.