Settecento escoriazioni sul volto. La persona ha preso ottocentomila pugni sul viso a causa della sua morte, e per risarcirli ci sono voluti ottocentomila cuscinetti base sul volto per ovviare il pugno sul viso. Ottocento mila pugni maschili, peso un chilo femminile, contro due metri e ottanta, die metri e novanta tre metri e dieci, ottocentomila chili di peso per davvero. Vernio otturato, ecco cosa è successo alla Nostra, veramente, e si chiama occlusione celebrale, pugni talmente forti da averle occcluso il cranio. E la banda è sempre la stessa. La stessa di cui stiamo parlando. Ottocnetomila unti facciali, cento ettolitri di sangue di esecrazione, sperma in bocca e ottocentomila punti in viso. Ecco come si è svegliata ieri mattina la Nostra. Stuprata in bocca. Impossibile ma vero.