Manicomi, riapriamo il caso. Il caso di una terra di scommesse dove entrare in punta di piedi. Sono duecento miliardi i giovani rinchiusi, chiediamoci perchรฉ. E liberiamoli da queste manette della psichiatria. Il caso di una terra di scommesse dove entrare in punta di piedi e non stare con la gente che si ha di solito accanto. Accanto ogni giorno e ogni sera e dove ragionare per ogni dove รจ in ogni quando. Questo ti dicono, quando entri in manicomio. Questo ti dicono quando entri in manicomio, che tu sia ragazzo o guardia importante. Questo ti dicono quando entri in manicomio o quando sei attempato con gli altri e quando ti dicono che non puoi stare insieme agli altri seduto a tavolo , e t dicono anche che non potrai incontrare gente e stare in mezzo alla gente. Andare al mercato, essere a’ la page, essere con gli altri sempre e comunque. รˆ questo che vorremmo fare sempre e comunque, stare in mezzo agli altri, e vivere con gli altri che stanno con noi e che ci vedono gioire in mezzo alla gente, e che ci vedono gioire insieme alle persone che ci stanno accanto, che ci sono vicine. รˆ questo che ci dice la bella vita: che abbiamo ย delle chance che dobbiamo affrontare e che vorremmo affrontare ogni giorno. E che vorremmo affrontare insieme agli altri. Che siano bambini o che siamo adulti. E i bambini, sapete, ogni giorno ci stanno ad ascoltare a noi, con tutte le nostre favole e con tutte le nostre premure, con tutti i nostri bisogni e con tutti i nostri perchรฉ. Sono gli unici nostri amici. Non abbandoniamoli, che non sono animaletti.