Comey negli ultimi tempi è stato il personaggio più enigmatico ed intraprendente di tutti gli Stati Uniti di America.
Innanzitutto Comey è un avvocato americano, ma il suo ruolo più importante l’ha svolto all’interno dell’FBI, ricomprendo il ruolo più prestigioso, cioè quello di direttore per ben 4 anni, dal 4 settembre 2013 al 9 maggio 2017.
La sua storia politica è alquanto emblematica, non a caso lui per buona parte della sua vita è stato un repubblicano convinto, ma negli ultimi anni si è definito un indipendente.
Questo è dovuto soprattutto al fatto che le sue posizioni sono molto distanti da quelle del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump.
Non a caso Comey ha svolto sempre con imparzialità il suo ruolo all’interno dell’FBI e in tutti i propri incarichi ricoperti nella sua esistenza.
Per comprendere meglio questo personaggio basta pensare al fatto che a nominarlo a capo dell’FBI fu Barack Obama, che apparteneva allo schieramento opposto rispetto a Comey.
La sua più importante indagine in questo primo periodo ha riguardato le controversie, inerenti le email, che hanno visto al centro dell’attenzione Hilary Clinton.
Il suo ruolo però è stato interrotto dal Presidente Donald Trump, il 9 Maggio 2017 perché il Presidente Donald Trump si trovava sotto inchiesta per i fatti riguardanti le investigazioni inerenti favori alla Russia.
Ho voluto mettere in risalto questi due aspetti della carriera di Comey e non tutta la sua carriera per far in modo che si possa comprendere la sua altissima professionalità.
Da questi due episodi infatti possiamo comprendere la sua integrità morale, ma soprattutto la sua imparzialità nelle decisioni.
Mai asservito ai poteri forti, nonostante abbia ricoperto incarichi prestigiosi, lo fanno essere molto simile al nostro Mattarella.
I due non hanno mai anteposto la loro carriera e la le loro aspirazioni di carriera agli interessi della propria patria.
Nonostante questo, però, i due sono riusciti a ricoprire ruoli dirigenziali ed apicali nei loro Paesi di origine.
Per questo possiamo affermare che sono stati due esempi da seguire per i giovani di oggi.
Due personaggi semplicemente da applausi.