Da Nord a Sud, dal Friuli Venezia Giulia della scorsa puntata, alla Puglia di questo terzo appuntamento, continua il viaggio di Antonino Cannavacciuolo con β€˜O MARE MIO, il programma, prodotto da Endemol Shine Italy per Discovery Italia, basato su un’idea di Antonino Cannavacciuolo, che racconta il viaggio dello Chef alla scoperta delle ricette, delle tradizioni e delle tecniche di pesca dei borghi marinari.

Nella terza puntata di β€˜O mare mio, in onda domenica 21 gennaio sul canale NOVE alle 21:25, Chef Cannavacciuolo sarΓ  in Puglia e tra Monopoli e Polignano a Mare si imbarcherΓ  con la famiglia Corallo per una battuta di pesca al β€œPesce Rosso”. La giornata sarΓ  dura: dovrΓ  scegliere il miglior β€œCiambotto” – una zuppa di pesce tramandata da generazioni – cucinata da un pescivendolo che predice il meteo, un’assistente al pasto con sedici gatti e un inglese che Γ¨ stato in Inghilterra addirittura una settimana.

In ogni puntata di β€˜O mare mio, Antonino Cannavacciuolo inizia la sua avventura nel borgo partecipando a una battuta di pesca con i pescatori del luogo e cucinando quanto pescato a bordo del peschereccio per la crew dei pescatori. Una volta tornati a terra, Chef Cannavacciuolo cerca i tre migliori cuochi amatoriali del paese che si sfidano preparando un piatto della tradizione locale. Il vincitore della sfida puΓ² affiancare Cannavacciuolo nella preparazione di una ricetta ideata dallo Chef ispirandosi al piatto oggetto della sfida. Il tutto condito con momenti di divertimento, tanta comicitΓ  e le proverbiali pacche dello Chef.

Dopo Vico Equense, Muggia e Polignano a mare, domenica prossima, per l’ultima puntata di questa seconda edizione del programma, Chef Cannavacciuolo arriverΓ  in Sardegna, a Cabras.