Sabato, Domenica e Lunedì al museo

Apertura straordinaria il 2 aprile, lunedì di Pasquetta

10 mostre, focus, progetti speciali , video gallery e 2 visite guidate gratuite

Venerdì 30 marzo reading teatrale

L’UMANO NELL’UOMO. Arte e Scienza appunti di un viaggio

tratto dal racconto La cagnetta di Vasilij Grossman

con l’attrice Sonia Bergamasco e il fisico sperimentale Guido Tonelli

www.maxxi.art

Roma 29 marzo 2018. Sabato, domenica e lunedì… al MAXXI. Il museo sarΓ  aperto per tutto il lungo weekend pasquale, con apertura straordinaria anche lunedΓ¬ 2 aprile, giorno di Pasquetta (ore 11 – 19, ingresso fino a un’ora prima della chiusura), con ben 10 tra mostre, focus e progetti speciali da vivere, esplorare e da cui lasciarsi coinvolgere.

Il lungo weekend del MAXXI inizia giΓ  domani sera, venerdΓ¬ 30 marzo, alle ore 18.00, con il reading teatrale L’UMANO NELL’UOMO. Arte e Scienza appunti di un viaggio con l’attrice Sonia Bergamasco e il fisico sperimentale di fama internazionale Guido Tonelli, tra i protagonisti della scoperta del bosone di Higgs, tratto dal racconto La cagnetta che Vasilij Grossman scrisse pochi anni prima di morire (Auditorium del MAXXI, ingresso 5 €). Attraverso lo sguardo innocente di questa creatura, la piccola randagia Pestruska catturata per essere lanciata nel cosmo profondo, Grossman descrive i preparativi e la realizzazione di un viaggio spaziale che produce, come effetto secondario e inaspettato, una nuova forma di rapporto tra i protagonisti di questa esperienza. A partire da questo breve racconto, attraverso letture e dialoghi, Tonelli e Bergamasco propongono inoltre una riflessione sul nostro modo di rappresentare il mondo attraverso i linguaggi solo apparentemente distanti di Arte e Scienza.

MOSTRE, FOCUS, PROGETTI SPECIALI

Il pubblico potrΓ  scoprire i video, le sculture e le potenti installazioni della mostra Blackout di Jennifer Allora e Guillermo Calzadilla, che raccontano la crisi ambientale del nostro pianeta (la mostra Γ¨ affiancata anche da una rassegna video, ospitata nella video gallery del MAXXI, con tutta la loro produzione).

PotrΓ  immergersi nella dimensione dello spazio-tempo della straordinaria mostra Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein (con la possibilitΓ  di usufruire di 2 viste guidate gratuite, domenica 1 aprile alle 16 e lunedΓ¬ 2 aprile alle 12, prenotando su edumaxxi@fondazionemaxxi.it o recandosi direttamente all’infopoint del museo mezz’ora prima, max 25 persone, con il biglietto del museo) e scoprire la forza e la vitalitΓ  dell’arte contemporanea libanese in Home Beirut Sounding the Neighbors.

PotrΓ  ammirare le tante opere d’arte e progetti di architettura che fanno parte della Collezione permanente e, al suo interno, soffermarsi a riflettere sul progetto 55 giorni di Aldo Moro con le opere 3,24 mq di Francesco Arena, Il Processo di Rossella Biscotti, J&B e VarietΓ  di Flavio Favelli.

PotrΓ  muoversi attraverso gli Internet Paintings di Miltos Manetas che esplorano l’immaginario dell’etΓ  contemporanea, o scoprire attraverso il focus Disegno ergo Progetto i meravigliosi disegni di architetti della collezione MAXXI, quali Alessandro Anselmi, Costantino Dardi, Giancarlo De Carlo, Aimaro Isola, Franco Purini, Aldo Rossi, Maurizio Sacripanti, Carlo Scarpa.

E poi i progetti speciali: When Sound becomes Forms, racconto dell’avanguardia sonora italiana con fotografie, film, video, manifesti storici, LP originali e contributi audio; WUNDERMoRe il nuovo appuntamento con The Independent, il programma di ricerca dedicato alle piattaforme indipendenti: protagonista l’’archivio digitale MoRe che mette in mostra i progetti mai realizzati di artisti del XX e XXI secolo.

MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo

www.maxxi.art – info: 06.320.19.54; info@fondazionemaxxi.it