Giacomo, di cosa si occupa nella vita?
Sono un formatore e un investitore indipendente. Attraverso il sito segretibancari.com aiuto le persone con patrimoni pari ad almeno 100.000 โ‚ฌ ad aumentare i rendimenti dei loro portafogli investendo in modo consapevole, semplice ed indipendente.
Cosa le piace fare?
Le mie due grandi passioni nella vita sono la finanza (e l’economia in generale) e l’insegnamento. Oltre a ciรฒ adoro nuotare, trascorrere del tempo con la mia famiglia e con gli amici. Apprezzo anche la buona cucina e le birre artigianali.
Quale รจ il suo lavoro?
Sono il responsabile dei siti Segretibancari.com ed investitorelibero.it attraverso i quali offro una formazione pratica per le persone che vogliono investire dando anche consigli di tipo pratico per chi non se la sente di fare da solo.
Quale รจ il suo segreto?
Mettere passione, amore ed onestร  in ciรฒ che faccio. Occupandomi di investimenti vado a toccare uno degli aspetti fondamentali delle vita delle persone per cui non accetto compromessi. Preferisco dire le cose come stanno invece di illudere la gente. Inoltre cerco sempre di trattare gli altri come vorrei che gli altri trattassero me.
Cosa ama?
Aiutare gli altri a raggiungere i propri obiettivi finanziari. La luce che vedo negli occhi delle persone che grazie alle mie indicazioni hanno dato una svolta alla loro vita finanziaria non ha valore.
Cosa Odia
Odio le persone che si approfittano del loro prossimo. Inoltre sono un italiano atipico perchรฉ odio il calcio, lo sport nazionale ๐Ÿ™‚
Di cosa parla ai suoi clienti?
Spiego loro cosa devono e cosa non devono fare se vogliono accrescere i rendimenti dei loro investimenti, riducendo i rischi ed i costi.
Dia un consiglio: il mutuo รจ bene farlo?
Solo se si vuole comprare un bene durevole che tendenzialmente aumenterร  di valore, come la casa. Non ha senso fare debiti per acquistare beni voluttuari.

E se non lo si paga?
Si finisce in tribunale, senza contare che la casa se ipotecata potrebbe essere venduta.
Cosa le piace di piรน del suo lavoro?
Il fatto di poter aiutare le persone mettendo a loro disposizione la mia esperienza e la mia competenza. Non sarebbe valsa la pena studiare tanto se poi non ci fosse una utilitร  pratica della conoscenza.
La sua Biografia in quattro righe
Sono nato a Chieri, in provincia di Torino il 5 aprile del 1973. Sono laureato in Economia e Commercio ed ho lavorato per molti anni in banca prima di creare la mia azienda. Mi occupo di investimenti dal 1990 ed ho una grande esperienza nel campo della formazione. Ho dato per anni ripetizioni di tecnica bancaria e ragioneria prima di capire che il mio futuro era nella formazione e nella consulenza.
Consiglierebbe il suo lavoro a un giovane?
Sรฌ. Oggi il lavoro dipendente รจ rischioso e mal pagato. Tanto vale per un giovane impegnarsi in un’attivitร  che gli permetta di essere di aiuto agli altri, facendo leva sulle proprie competenze e sul valore inestimabile dell’esperienza.
Cosa le piace fare oltre a lavorare?
Ho una famiglia splendida e molti amici. Amo trascorrere il tempo con loro, nuotare, passeggiare in montagna. Sono particolarmente legato alla Val Susa tanto che il nome della mia azienda รจ un richiamo ad una localitร  montana cui sono molto legato.
Cosa le piace fare di sera?
Di solito gioco con mio figlio, a volte amo guardare la televisione con mia moglie o leggere, una delle mie grandi passioni.
E il mattino?
Dopo colazione mi prendo sempre del tempo per leggere. Trovo che sia il modo migliore per iniziare la giornata; inoltre la lettura apre la mente.
Cosa legge di solito?
Tutto ciรฒ che ha a che fare con il mio lavoro: libri di finanza, spesso inglese, di marketing, di comunicazione. Amo anche leggere le biografie di grandi imprenditori che hanno realizzato cose notevoli. Ho appena terminato la storia di Oscar Farinetti, il fondatore di Eataly.

Quali Quotidiani Legge?
Il sole 24 ore, piรน una serie di quotidiani on line internazionali. E’ importante avere una visione globale delle cose, soprattutto in economia.
Cosa le piace della letteratura?
Il fatto che aggiunge sapore alla vita. Senza contare che i grandi maestri della letteratura sono anche persone dalle quali ho molto da imparare in tema di tecniche di scrittura, il che mi riporta al mio lavoro.
Ora si parla in economia di…?
Del timore che sui mercati scoppi una nuova bolla finanziaria. La gente รจ sempre spaventata per qualcosa, tranne quando dovrebbe esserlo come quando i Bitcoin erano a 20.000 dollari.
E la tasse? Come fare per pagarle?
Se l’obiettivo รจ cercare di pagare il meno possibile, in modo legale, occorre evitare di movimentare troppo il proprio portafoglio titoli. Ad ogni vendita in utile corrisponde l’imposizione fiscale. Meglio fare poche operazioni e gestire accuratamente anche questo aspetto.
Dia un altro consiglio.
Investire รจ questione piรน di testa che di tecnica. Invece di cercare di prevedere cosa faranno i mercati รจ meglio capire cosa faremo noi di fronte a variazioni inattese dei mercati.
Ultima domanda, i suoi prossimi progetti.
Sto rifacendo completamente il percorso di formazione investitorelibero.it. Voglio diventare il punto di riferimento per la formazione finanziaria nel nostro Paese. C’รจ molto bisogno di una guida.