Stralci Costanzo/Bonolis

 

SULLA SITUAZIONE POLITICA ATTUALE

BONOLIS: “E’ divertente, fantastica… E’ successo, fino adesso, quello che tutti pensavamo sarebbe accaduto. Hanno rispettato il copione.  E’ la solita battaglia tra aziende: ogni coalizione è un’azienda.”

SUL “GIRO D’ITALIA” A ROMA

BONOLIS: “Diciamo che condividiamo i problemi, quindi anche i ciclisti che vengono da fuori e hanno fatto il giro dell’Italia, arrivano a Roma e devono subire questa cosa (delle buche NdR)…Si può organizzare Roma per il golf…”

SULLA MOGLIE SONIA

“Sonia è una donna meravigliosa con la quale ho condiviso tantissimo: gioie e difficoltà. Siamo profondamente differenti l’uno dall’altro. Sonia è un universo completamente opposto al mio però abbiamo fatto tre figli, abbiamo costruito una famiglia e tendiamo a difenderla e a irrobustirla giorno dopo giorno… La sua vivacità mentale è qualcosa che, forse, va anche oltre la sua bellezza.”

SUL “SUCCESSO”

BONOLIS: “E’ una circostanza della vita che può capitare o meno. Torna utile se lo sai dosare nella maniera giusta, se non cadi in un idolatria pagana, se non pensi di essere Gesù Cristo che è tornato sulla terra e vuole camminare sulle acque. Non te lo regala nessuno ma può capitare e se lo sai calibrare giusto, te la insaporisce la vita. In qualche modo te la facilita anche…

SUL PROGRAMMA  “BIM BUM BAM”

BONOLIS: “Ebbe un successo pazzesco. E’ stato l’acceleratore che ha fatto partire tutto. In quegli anni ho imparato a calibrarmi nel mondo del lavoro, a rispettare i ruoli, a capire a cosa servissero molte professionalità. Mi ha permesso di sviluppare gli anticorpi che poi, se non li hai, quando arriva il successo, all’improvviso sbarelli.”

SUL PROGRAMMA “ IL SENSO DELLA VITA”

COSTANZO: “A mio giudizio, è il programma che maggiormente ti ha appagato… Te lo sei sentito più tuo.

BONOLIS: “Ho accumulato tante di quelle domande nella vita che mi piaceva poterle porle a chi aveva avuto delle risposte presunte da potermi dare…”.

SU ALBERTO SORDI:

BONOLIS: “Sordi è la coscienza di Roma… Durante il programma per festeggiare i 20 di Canale 5, disse questa cosa bellissima a Mike: “La vecchiaia è ‘na brutta bestia: a chi gli pija alle gambe e a chi alla testa”

SU MIKE BONOGIORNO

“Mike è la televisione degli affari, della cura del guadagno: è la televisione tecnologica.

SU CORRADO

“Corrado è la televisione della gente.

SU RAIMONDO VIANELLO

“Raimondo è la televisione dell’impossibile.