Roma, 28 giugno 2018 – Prende il via una nuova settimana di Estate Romana 2018, la manifestazione culturale promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura.

 

Le novità della settimana: un’altra arena estiva si aggiunge alla già ricca proposta cinematografica mentre gli eventi musicali si arricchiscono della presenza di manifestazioni ormai storiche. E ancora spettacoli musicali e teatrali itineranti, laboratori per bambini e un concorso dedicato ai giovani creativi amanti del cinema.


E’ possibile scoprire tutto il programma completo di Estate Romana 2018 sul nuovo accountCultura Roma su Facebook, Twitter e Instagram. Per il programma aggiornato si può consultare il sito
www.estateromana.comune.roma.ito contattare il numero 060608attivo tutti i giorni dalle 9 alle 19.

 

In partenza questa settimana la rassegna cinematografica ARENA GARBATELLA a cura di Olivud srl. Fino al 9 settembre tutte le sere alle 21.15, in Piazza Benedetto Brin, proiezioni dei più rappresentativi film degli anni 2017 e 2018, con particolare attenzione alla commedia italiana e alle opere segnalate al David di Donatello. Uno sguardo attento sarà riservato anche alle opere vincitrici di premi cinematografici internazionali e ai lavori dei giovani registi emergenti. Senza dimenticare gli incontri con registi, attori tecnici dello spettacolo. Il programma di questa settimana prevede: La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi (venerdì 29 giugno), Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (sabato 30 giugno),Sconnessi di Cristian Marazziti (domenica 1 luglio), Una festa esagerata di Vincenzo Salemme (lunedì 2 luglio), Il tuttofare di Valerio Attanasio (martedì 3 luglio), Fortunata di Sergio Castellitto (mercoledì 4 luglio) e Chi m’ha visto di Alessandro Pondi (giovedì 5 luglio).

 

Altra storica rassegna cinematografica al via è NOTTI DI CINEMA E…A PIAZZA VITTORIO. Due schermi e proiezioni che fino al 2 settembre accompagneranno le serate degli appassionati con i film dell’ultima stagione cinematografica e tanti ospiti illustri. Primo tra questi a incontrare il pubblico nell’ambito della rassegna Cineasti di parole è il regista Pupi Avati, presente martedì 3 luglio alle ore 20.45 nella Sala Bucci. Tra i film più importanti della settimana segnaliamo: Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson (Sabato 30 giugno ore 21.15 – Sala A), L’inganno di Sofia Coppola (Sabato 30 giugno ore 21.30 – Sala Bucci), Thor – Ragnarok di Taika Waititi (Domenica 1 luglio ore 21.15 – Sala A), La ruota delle meraviglie di Woody Allen (Domenica 1 luglio ore 21.30 – Sala Bucci), Borg McEnroe di Janus Metz (Lunedì 2 luglio ore 21.30 – Sala Bucci) eL’ora più buia di Joe Wright (Martedì 3 luglio ore 21.15 – Sala A). Giovedì 5 luglio per Ciak! Si gira Pagina da segnalare l’incontro con Giovanni Ricciardi, autore del libro Le indagini del commissario Ponzetti (ore 20.45 Sala Bucci)

 

La terrazza del Gianicolo è anche quest’anno scenario della II° Edizione della Rassegna FestivalGIANICOLO IN MUSICA 2018 a cura dell’Associazione Culturale Roma Musica e Cultura. Fino al 30 settembre incontri musicali, serate danzanti e tanti appuntamenti con la musica jazz internazionale sono al centro delle serate della terrazza più esclusiva e famosa della Capitale. In programma durante la settimana le composizioni originali per chitarra del duoFiorentino/Zeppetella (domenica 1 luglio), l’omaggio alla American Black Music con The St Louis Funk Headquarters (martedì 3 luglio), serata jazz con David Hazeltine 4tet Quartet (mercoledì 4 luglio). I concerti iniziano alle 21.30

 

L’OPERA CAMION continua il suo viaggio e approda lunedì 2 luglioalla Biblioteca Renato Nicolini (zona Corviale). Alle ore 21 il carro del Teatro dell’Opera di Roma torna ad animarsi per una nuova rappresentazione del Rigoletto, l’opera lirica di Giuseppe Verdi messa in scena da Fabio Cherstich con giovani interpreti e l’accompagnamento musicale della Youth Orchestra del Teatro dell’Opera.

 

A Centocelle due manifestazioni: continua la rilettura di testi classici con allestimenti contemporanei che coinvolgono attivamente il pubblico in una insolita modalità itinerante de LA CITTÀ IDEALE curata dalla Compagnia del Teatro dell’Orologio. L’appuntamento questa settimana è al Mercato rionale Insieme di Viale della Primavera dove, dal 29 giugno al 1 luglio alle ore 21, va in scena lo spettacolo teatrale di William Shakespeare Il mercante di Venezia. La quinta edizione dellaSBANDATA ROMANA, la grande festa popolare organizzata da Titubanda e dedicata alla musica delle Bande di Strada, si snoda quest’anno per le vie del quartiere.Venerdì 29 e sabato 30 giugno dalle 11 alle 24, sarà festa per tutti con 21 Fanfare e Bande di Strada italiane e internazionali che vedranno protagonisti oltre 500 musicisti.

 

Dal 5 al 15 luglio a Largo Nicolò Cannella, zona Spinaceto, arrivaOFFICINA ESTATE, il festival di teatro, letteratura, musica e cinema a cura di Officina delle Culture. Attraverso lo spettacolo dal vivo e l’interazione tra le arti, la manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, si pone l’obiettivo di coinvolgere diversi tipi di pubblico e portarli al confronto. Primo evento in programma giovedì 5 luglio alle ore 21 con la proiezione del film di Yasemin Samdereli Almanya. La mia famiglia va in Germania, storia di una famiglia turca emigrata in Germania negli anni sessanta.

 

Torna la storica manifestazione I CONCERTI NEL PARCO, il festival multidisciplinare che dal 2 luglio al 1 agosto festeggia la sua XXVIII edizione con spettacoli di musica, danza, teatro e cabaret all’interno del parco della Casa del Jazz. Tredici eventi e una programmazione di grande prestigio che ospita grandi nomi del parterre nazionale ed internazionale e giovani talenti italiani e stranieri. Si inizia lunedì 2 luglio con la leggenda del rock Graham Nash e il suo An Intimate Evening of Songs and Stories.Martedì 3 luglio è la volta del giovane pianista indonesiano Joey Alexander che presenta Eclipse. Mercoledì 4  luglio spettacolo A Piedi Il Mondo con il poeta cantante Gio Evan. Tutti i concerti iniziano alle ore 21.15.

 

FUORI POSTO, a cura dell’Associazione Culturale Fuori Contesto, è in programma fino all’8 luglio nella Biblioteca Casa del Parco nel Parco del Pineto. Il festival multidisciplinare si pone l’obiettivo di coinvolgere la comunità territoriale in un lavoro di creazione teatrale e non solo. Al tema sociale delle passate edizioni, la manifestazione affianca quest’anno il tema ambientale con spettacoli interattivi, site specific e itineranti che sottolineano l’esigenza di salvaguardare il valore della città e della periferia. I bambini sono i protagonisti delle attività di questa settimana: da lunedì 2 a venerdì 6 luglio dalle 9 alle 11 sono in programma il laboratorio Natura creativa per bambini di 8-11 anni e dalle 11 alle 13 il laboratorio di narrazione e disegno Le parole di bambini fanno cultura rivolto a bambini di 3-7 anni.

 

E infine per i giovani talenti c’è tempo fino al 12 luglio per iscriversi al concorso per cortometraggi LA 72ESIMA ORA, evento organizzato da Le Bestevem rivolto agli under 30 e completamente dedicato al mondo del cinema. Gli aspiranti filmmakers, singolarmente o in squadra, avranno 72 ore di tempo (dalle ore 19 del 13 luglio alle 19 del 16 luglio) per esprimere la propria creatività, realizzando un cortometraggio di 7 minuti (con una camera o con un semplice Smartphone). I cortometraggi verranno proiettati nei giorni 18 e 19 luglio nell’Auditorium Due Pini e il 26 luglio saranno decretati i vincitori. Per iscrizioni e informazioniwww.facebook.com/la72esimaora/

 

 
PROGRAMMA DAL 29 GIUGNO AL 5 LUGLIO

 

 

LA MUSICA

 

Riparte VILLA ADA – ROMA INCONTRA IL MONDO, che festeggia quest’anno i suoi 25 anni con un calendario di appuntamenti importanti dedicati prevalentemente alla musica italiana indipendente. Nella location sulle sponde del laghetto di Villa Ada, appuntamentovenerdì 29 giugno con la musica indipendente delle band Ministri eSpiritual Front. Sabato 30 giugno sul palco il musicista Colapesce e il cantautore Andrea Laszlo De Simone.Domenica 1 luglio serata con l’icona della musica giamaicana U-Roy & Cool Runnings. Martedì 3 luglio appuntamento con il cantautore romano Galeffi + Mox.Mercoledì 4 luglio è di scena la band canadese Godspeed You! Black Emperor. Giovedì 5 luglio protagonista il rapper torinese Willie Peyote. I concerti iniziano tutti alle ore 21.30.

 

Al via dal 1° luglio al 30 settembre la XXX edizione della rassegna NOTTI ROMANE A TEATRO DI MARCELLO – FESTIVAL DELLE NAZIONI che questa estate propone 92 concerti di musica classica. Nell’incantevole scenario dell’area archeologica del Teatro di Marcello, ogni sera alle 20.30 appuntamento con l’evento musicale, preceduto alle 19.45 da una breve visita guidata all’area storico-archeologica del Teatro di Marcello e alle 19.30 da letture e recite di scritti e poesie proposte da esponenti illustri della cultura contemporanea. Si comincia domenica 1 luglio con Beethoven: Sonata in Do Minore Op. 30 N. 2 e Sonata Op. 47 “Kreutzer” con Mieczyslaw Szlezer (violino) e Danuta Mroczek – Szlezer (pianoforte). Lunedì 2 luglio concerto con musiche di Bach, Händel, Arditi, Tosti, Leoncavallo, Massenet, Verdi, Puccini con Hyunjung Lee (soprano), Alessandro Di Adamo (pianoforte) & Coro dell’Unversità di Suwon. Martedì 3 luglioviaggio nella musica jazz con The Jazz Voyager Project di Danilo Gambardella (pianoforte), Bruno Pantalone (contabbasso) e Alessandro Picucci (batteria). Mercoledì 4 luglio Carmen’s City, Fantasia su la Bohème, su Il Barbiere di Siviglia & Divertimento Napoletano con Piero Pellecchia (clarinetto) e Rossella Vendemia (pianoforte). Giovedì 5 luglio esecuzione delle Arie di Chopin, Moniuszko, Paderewski, Rossini, Donizetti, Dvorák, Mozart: Don Giovanni con Dominika Zamara (soprano) e Franco Moro (pianoforte).

 

Proseguono gli appuntamenti diGIANICOLO IN MUSICA sulla splendida terrazza della città. Domenica 1 luglio serata di musica con le composizioni originali per chitarra del duo Fiorentino/Zeppetella. Martedì 3 luglio  omaggio alla American Black Music con The St Louis Funk Headquarters (Lello Panico, chitarra & BG voce – Marco Siniscalco, basso – Michele Papadia, tastiere – Daniele Chiantese, batteria – Francesco Sacchini, voce).Mercoledì 4 luglio serata jazz con David Hazeltine 4tet Quartet (David Hazeltine, piano – Piero Odorici, sax – Paolo Benedettini, contrabbasso – Roberto Gatto, batteria). I concerti iniziano alle 21.30

 

Grande musica sotto le stelle nella suggestiva location di VILLAGE CELIMONTANA, che propone venerdì 29 giugno serata swing con Emanuele Urso “The King of Swing” Septet.  Sabato 30 giugno serata jazz con Modalità Trio. Domenica 1 luglio concerto di Bossa Nova con Eddy Palermo Brasilian Jazz Trio.Lunedì 2 luglio torna l’appuntamento settimanale dedicato al Tango con Celimontango. Martedì 3 luglio serata vintage swing con Swing Swing Swing – Swinging Fat Cats. Mercoledì  4 lugliomusica jazz con Enrico Pieranunzi Piano Solo e giovedì 5 luglio serata jazz con Enrico Pieranunzi Quartet in collaborazione con Rosario Giuliani. Tutti i concerti iniziano alle ore 22 a ingresso gratuito. Celimontango € 10

 

Stesso spettacolo, location differente. Il carro itinerante di OPERA CAMION, a cura del Teatro dell’Opera di Roma, approda lunedì 2 luglio alle ore 21 alla Biblioteca Renato Nicolini (zona Corviale) con un nuovo appuntamento con ilRigoletto di Giuseppe Verdi. La celebre opera lirica viene riletta dal regista Fabio Cherstich, cantata da giovani interpreti e accompagnata dalla Youth Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma.

 

Risuonano le note della grande musica nei GIARDINI DELLA FILARMONICA. La manifestazione organizzata dall’Accademia Filarmonica Romana di Via Flaminia ospita anche questa settimana il solito interessante incrocio di stili e generi musicali. Si comincia lunedì 2 luglio con lo spettacolo Le chitarre di Pennisi dell’Ensemble di chitarre “Tempo Scaduto” del Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma diretto da Arturo Tallini (ore 20 Sala Casella) e Carteggio, l’esibizione di parole, musica e disegni con la voce narrante di Marcello Panni e l’accompagnamento musicale dell’Imago Sonora Ensemble (ore 21.45 Sala Casella). Martedì 3 luglio è la volta dei suoni del violoncello con il concerto di Simone Chiominto (ore 20 Sala Casella) e della musica indiana con i musicistiGanesh e Kumaresh duo di violini, Sankaranarayanan Ramani mridangam, Krishnaswamy Sankaararaman ghatam (ore 21.45 Giardini – Concerto promosso da FIND – Fondazione India-Europa di Nuovi Dialoghi in collaborazione con Ambasciata dell’India a Roma in occasione del 70° delle relazioni diplomatiche Italia-India). La serata di mercoledì 4 luglio è invece in compagnia del pianista Domenico Sanna e il suoSolo Piano Jazz (ore 20 Sala Casella) mentre alle ore 21.45 nei Giardini si rende omaggio all’Austria con il concerto di musica popolare riletta in chiave jazz Hörbarium (Erbario di suoni) della Spafudla Ensemble (concerto in collaborazione con Forum Austriaco di Cultura. Si chiude la settimana giovedì 5 luglio con un concerto in collaborazione con l’Ambasciata di Malta. Il soprano Nicola Said e la pianista Maya Irgalina propongono un Omaggio a Claude Debussy. A seguire, alle ore 21.45 nei Giardini, l’Opera Gourmet, spettacolo che mette in tavola alcune delle arie d’opera dei più noti compositori e prelibatezze culinarie nate dalla loro influenza, realizzando così “melodiosi effetti di sapori”. In programma arie d’opera tratte da La gazza ladra, Il barbiere di Siviglia, Il turco in Italia, Cenerentola (Gioacchino Rossini), Norma (Vincenzo Bellini), Don Giovanni (W. A. Mozart), Tosca, Manon Lescaut (Giacomo Puccini), Aida, Falstaff (Giuseppe Verdi), L’elisir d’amore (Gaetano Donizetti).

 

I PERCORSI

 

Venerdì 29 e sabato 30 giugno dalle 11 alle 24, in alcune piazze e strade del quartiere Centocelle grande festa popolare dedicata alla musica con la 5ª SBANDATA ROMANA, organizzata da Titubanda e che vede come protagoniste 21 Fanfare e Bande di Strada italiane e internazionali (Austria, Francia, Germania, Stati Uniti, Milano, Bologna, Firenze e Roma) con un coinvolgimento di 500 musicisti.

In entrambi i giorni appuntamento dalle 11 al Parco Madre Teresa di Calcutta con stand, incontri e prove aperte alloSbandata Village al Parco, poi dalle 16 presentazione delle bande e partenza del corteo per le vie del quartiere.

Il 29 sono previsti concerti alle ore 19 in Piazza delle Gardenie, Piazza del Quarticciolo, Piazza dei Mirti, Piazza delle Giunchiglie, Piazza dei Gerani e Parco Madre Teresa di Calcutta.

Sabato 30 il corteo ritorna al punto di partenza dove, alle ore 19, sono previsti ancora altri concerti.

 

Anche questa settimana proseguono leVISITE GUIDATE TEATRALIZZATE alla scoperta delle meraviglie di Roma e delle donne e degli uomini che hanno fatto la sua storia, grazie a guide abilitate e a un cast composto da attori professionisti in costume d’epoca. Venerdì 29 giugno il viaggio indietro nel tempo conduce lo spettatore alla scoperta dei luoghi poco conosciuti de La vera Roma del Marchese del Grillo (ore 21.30). Sabato 30 giugno alle ore 21 triplo appuntamento: si può scegliere tra il viaggio affascinante proposto dalla passeggiata A spasso con Trilussa, oppure quello dedicato alla vicenda umana e artistica di Michelangelo: il cuore e la pietra, o ancora quello dedicato a Caravaggio a Roma: vita e opere. Prenotazione obbligatoria su www.iviaggidiadriano.it

 

Tornano gli appuntamenti con iLIBROTREKKING URBANI NEI PARCHI DI ROMA dove il piacere di una passeggiata a contatto con la natura si accompagna a quello di ascoltare brani di romanzi o poesie ad alta voce. In programma martedì 3 luglio il Librotrekking al Parco dell’Insugherata con Marcovaldo, alla scoperta dello splendido spazio verde attraversato dalla Via Francigena. Mercoledì 4 luglioLibrotrekking al Parco del Pineto con il Barone Rampante, alla scoperta della Valle dell’Inferno e del Parco del Pineto tra sughere e pini marittimi, con il pensiero al protagonista del romanzo di Italo Calvino. Giovedì 5 luglio è la volta del Librotrekking Poesie d’amore a Villa Pamphili, una passeggiata al tramonto nell’incantevole villa accompagnati dai versi di Neruda, Prèvert, Montale, Alda Merini e altri. Tutte le passeggiate iniziano alle ore 18.

 

 

 

IL TEATRO

 

Al via dal 4 al 29 luglio la II edizione delMARCONI TEATRO FESTIVAL, manifestazione con diversi appuntamenti di prosa, musica, danza. Si comincia mercoledì 4 luglio alle 17.30 (in replica 5, 6, 7, 8 luglio alle 21.15) con lo spettacolo Forza venite gente (Frate Francesco),regia di Michele Paulicelli (Palco Interno). E’ la storia di San Francesco d’Assisi raccontata in musica e in prosa, con particolare riguardo ai suoi aspetti più giovani e più lieti: la speranza l’amore per la vita, l’amore per la natura. Nella stessa sera spettacolo Oggi sposo di e con Matteo Cirillo (Palco Esterno ore 21). Un monologo brillante e ironico sull’amore perfetto che non esiste. Attraverso situazioni comiche, drammatiche e a volte surreali, lo sposo racconta la sua storia d’amore, il suo amore per la ragazza che l’ha lasciato, ma che lui comunque continua ad amare. Giovedì 5 luglio è di scena Molto sudore per nulla (Palco Esterno ore 21) di e con Ketty Roselli e al piano Antonio Nasca. Monologhi comici dedicati al mondo delle donne, per ironizzare sulle loro dinamiche, isterie, insicurezze, passioni, parlando di amore, sesso, lavoro, voglia di riscatto e molto altro.

 

Prosegue il festival LA CITTÀ IDEALEche porta il teatro in alcune aree urbane del Municipio V promuovendo la rilettura di testi classici con allestimenti contemporanei realizzati dalla Compagnia del Teatro dell’Orologio. Dopo le stazioni della Metro C, tocca al Mercato rionale Insieme di Viale della Primavera fungere da palcoscenico, dal 29 giugno al 1° luglio, per la messa in scena dello spettacolo teatrale Il mercante di Venezia. Tutte le sere dalle ore 21.

 

Prosegue alla Città dell’Altra Economia a Testaccio la rassegna L’ALTRO VILLAGE che propone venerdì 29 giugno alle 21.30 lo spettacolo Dopodiché stasera mi butto, del regista e co-autore Piccardo Pippa e con gli attori milanesi under 35 Enrico Pittaluga, Graziano Sirressi, Andrea Panigatti e Luca Mammoli. Sul palco i quattro profeti del Disagio-Pensiero addestrano il pubblico alla loro dottrina: arrendersi al Disagio, accettarlo e coltivarlo. Come? Attraverso la rappresentazione di una sorta di gioco dell’oca dove un laureando, un precario e uno stagista si sfidano per vedere chi riesce ad accumulare più sfighe e perciò più disagio.

 

Continuano gli appuntamenti di TEATRO A RIGHE, tra cui il Workshop Interno giorno e la mostra fotografica Le Righerivolti ai detenuti del Carcere di Regina Coeli.

Nel giardino della Casa Internazionale delle Donne, venerdì 29 giugno alle 17Riccardo Vannuccini presenta il suo Workshop Esterno notte, mentre sabato 30 alle 19 si può assistere al site specific Sui Tetti a cura di Maram Al Jaburi, a cui segue alle 21 il Teatrodanza Damascus Play con Refugee Theatre Company. Domenica 1 luglio alle 21 spettacolo di danza Antigone della Compagnia Cimitero delle Bottiglie, mentre alle 22spettacolo teatrale Femmina della Compagnia Rodez. Alla Libreria Odradek, lunedì 2 luglio alle 18 in programma Reading+aperitivo Il cielo sopra Berlino da Wenders con Lars Rohm (Tedesco/Italiano) e la Compagnia Cane Pezzato. Mercoledì 4 luglio, nel giardino della Casa Internazionale delle Donne, alle 16.30 animazione per bambini con la Compagnia King Kong Teatro e alle 17Lezioni di Danza con Eva Grieco e la Compagnia Cimitero delle Bottiglie.Giovedì 5 luglio alle 18.30 a Porta Settimiana, è in programma la Visita teatrale guidata con la compagnia Le Scarpe di Van Gogh. Ingresso sempre gratuito, per partecipare ai workshop prenotazione obbligatoria ainfo.artestudio@libero.it

 

I FILM

 

Una nuova arena estiva prende avvio sul territorio cittadino. Fino al 9 settembreARENA GARBATELLA illumina le serate d’estate con proiezioni cinematografiche serali alle ore 21.15. In programma i film più rappresentativi degli anni 2017 e 2018, con particolare attenzione alla commedia italiana, alle opere segnalate al Davide di Donatello, quelle vincitrici di autorevoli premi cinematografici internazionali e dei giovani registi emergenti. Una settimana sarà dedicata ad incontri e dibattiti con registi, attori tecnici dello spettacolo. Durante la settimana è possibile vedere: La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi (venerdì 29 giugno), Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani (sabato 30 giugno),Sconnessi di Cristian Marazziti (domenica 1 luglio), Una festa esageratadi Vincenzo Salemme (lunedì 2 luglio), Il tuttofare di Valerio Attanasio (martedì 3 luglio), Fortunata di Sergio Castellitto (mercoledì 4 luglio) e Chi m’ha visto di Alessandro Pondi (giovedì 5 luglio).

 

La rassegna CALEIDOSCOPIO alla Casa del Cinema entra nel vivo della sua programmazione serale a ingresso gratuito con il primo grande Festival internazionale dell’estate. Fino al 1° luglio il Teatro all’Aperto Ettore Scola è pronto ad ospitare i film e gli ospiti della seconda edizione del Festival del Cinema Bulgaro. Fra i protagonisti di questa edizione Victor Bozhinov, Alexander Alexiev, Stefan Komandarev. Grandi scrittori come Gerghi Gsopodinov o autori di colonne sonore come Petar Dundakov.Da lunedì 2 luglio inizia la programmazione serale con la prima delle sei rassegne previste quest’anno dalla Casa del Cinema. Alle ore 21.30, per Anna Magnani, una diva popolare, la proiezione del film Campo de’ Fiori di Mario Bonnard. Si prosegue martedì 3 luglio (ore 21.30) con The Holiday di Nancy Meyers, primo film della rassegna L’amore non va in vacanza. Serata d’onore mercoledì 4 con Francesca Archibugi che inaugura la rassegna a lei dedicata (Il cinema è donna. Le storie di Francesca Archibugi) parlando del suo cinema e introducendo il suo film d’esordio Mignon è partita (ore 21.30). Giovedì 5, infine, il film Romanzo Criminale di Michele Placido (ore 21.30), film d’apertura della rassegna Vent’anni dopo. Storie, stili, rivoluzioni nel cinema di Cattleya.

 

Tornano ad illuminarsi anche quest’anno gli schermi delle NOTTI DI CINEMA A PIAZZA VITTORIO. La programmazione, sulla scia di quanto avvenuto in passato, si basa sulle proiezioni dei film usciti durante l’ultima stagione cinematografica ed eventi singoli arricchiti dalla presenza di alcuni illustri ospiti. Venerdì 29 si comincia la settimana con The greatest showman di Michael Gracey (ore 21.15 Sala A) e Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini (ore 21.30 Sala Bucci). Sabato 30 si continua con Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson (ore 21.15 Sala A) eL’inganno di Sofia Coppola (ore 21.30 Sala Bucci). Domenica 1 in compagnia di Thor – Ragnarok (ore 21.15 Sala A) e La ruota delle meraviglie (ore 21.30 Sala Bucci). Si prosegue con Baby driver. Il genio della fuga  (ore 21.15 Sala A) e con Borg McEnroe (ore 21.30 Sala Bucci) in programma lunedì 2 luglio. Martedì 3 luglioè il giorno, invece, della proiezione di L’ora più buia (ore 21.15 Sala A) e dell’incontro con il primo ospite della rassegna Cineasti di parole. Pupi Avati incontra il pubblico della Sala Bucci alle 20.45, a seguire il film di Donato Carrisi La ragazza nella nebbia.Mercoledì 4 luglio, i film della serata sono Tutti i soldi del mondo (ore 21.15 Sala A) di Ridley Scott e La signora dello zoo di Varsavia (ore 21.30 Sala Bucci) di Nicky Caro. Giovedì 5 oltre alla proiezioni di Smetto quando voglio – Ad Honorem di Sydney Sibilia (ore 21.15 Sala A), l’incontro per Ciak! Si gira Pagina con Giovanni Ricciardi, autore del libro Le indagini del commissario Ponzetti (ore 20.45 Sala Bucci), a seguire Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh.

 

L’ISOLA DI ROMA a cura dell’Isola del Cinema presenta questa settimana molte nuove proiezioni ed eventi legati al mondo della settima arte. Si comincia venerdì 29 in Arena Groupama con la proiezione diLoving Vincent di Dorota Kobiela e Hugh Welchman (ore 21.30) e a seguire, per la Bizzarro Night, It came from the desert di Marko Mäkilaakso (ore 23.30). Alle ore 22 in Schermo Young Poveri ma belli di Dino Risi. Sabato 30 giugno alle 21.30 in Arena Groupama il film del 2017 Caravaggio. L’anima e il sangue di Jesus Garces Lambert mentre in Schermo Young alle 22Povere ma belle di Dino Risi.

Domenica 1 luglio si inaugura il nuovo mese con la serata speciale dedicata a Mariangela Melato: in Arena Groupama alle 21.30 viene proiettato il film Mimì metallurgico ferito nell’onore di Lina Wertmuller mentre nello Schermo Youngalle 21 Tommaso Le Pera presenta la rassegna dedicata all’attrice Magnetica Mariangela! e introduce il film Mariangela! di Fabrizio Corallo, presente in sala (ore 22).

Lunedì 2 luglio serata dedicata al Giappone in Arena Groupama: alle 19.30 si inizia con la degustazione del sakè, alle 20.45performance musicale e alle 21.45 la proiezione del film The Name di Akihiro Toda. Continua la rassegna dedicata alla Melato in Schermo Young con il film delle 22 Film d’amore e d’anarchia di Lina Wertmuller. Martedì 3 luglio si prosegue con la proiezione di Tafanos di Riccardo Paoletti (Arena Groupama ore 21.30) e in Schermo Young, per la rassegna Venti d’estate, la presentazione del libro Rinnega tuo padrecon Giovanni Tizian e Pif (ore 21) e a seguire l’incontro Ti racconto di Leone Jacovacci il pugile nero corredato dalla proiezione del documentario di Tony Saccucci

Il pugile del duce. Mercoledì 4 luglio serata in compagnia della musica con il concerto virtuoso guitar solo di Alexander Misko alleore 21.30 in Arena Groupama, mentre in CineLab alle ore 22 il film di Sydney SibiliaSmetto quando voglio – Masterclass. Si chiude la settimana giovedì 5 luglio conLoveless di Andrey Zvyagintsev (Arena Groupama ore 21.30), Lovers di Matteo Vicino (CineLab ore 22) e la serata di Venti d’estate con ospiti Antonio Rezza, Flavia Mastrella e Serafini.

 

Continua anche la programmazione cinematografica di Villa Lazzaroni. La manifestazione PARCO DEL CINEMA, a cura di Arene Diverse, propone durante questa settimana il film di Riccardo MilaniCome un gatto in tangenziale (venerdì 29 giugno), La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi (sabato 30 giugno), Benedetta folliadi Carlo Verdone (domenica 1 luglio) Un questione privata dei Fratelli Taviani (lunedì 2 luglio), Suburbicon di George Clooney (martedì 3 luglio), C’est la vie – Prendila come viene di Eric Toledano e Olivier Nakache (mercoledì 4 luglio) e Elle & Johndi Paolo Virzì (giovedì 5 luglio). Tutti i film hanno inizio alle ore 21.15.

 

GLI INCROCI ARTISTICI

 

Al via dal 2 luglio al 1° agosto la XXVIII edizione de I CONCERTI DEL PARCO,  festival multidisciplinare di musica, teatro, danza, cabaret che si svolge nel Parco della Casa del Jazz, con la direzione artistica di Teresa Azzaro. Si inizia lunedì 2 luglio con la leggenda del rock Graham Nash e il suoAn Intimate Evening of Songs and Stories accompagnato da: Shane Fontaine, chitarra e voce; Todd Caldwell, tastiere e voce.Martedì 3 luglio è la volta del giovane pianista indonesiano Joey Alexander che presenta Eclipse. Mercoledì 4  luglio  spettacolo A Piedi Il Mondo con il poeta cantante Gio Evan accompagnato da Giacomo Oro, chitarra e synt; Daniele Sciolla, basso e synt; Giovanni  Giancaspro,  tastiere e voce; Simone Vallerotonda, liuto. Giovedì 5 luglio Monica Molina Live con Monica Molina, voce; Toni Cuenca, direttore musicale e contrabbasso; Jorge Vera, pianoforte; Manuel Gomez,  batteria. Tutti i concerti iniziano alle ore 21.15.

 

Martedì 3 luglio alle 21 al Mausoleo Garibaldino, nell’ambito delle celebrazioni di Roma Capitale in memoria della costituzione della Repubblica Romana (1849), spettacolo teatrale con musica dal vivo La Romana Repubblica – quanno er Popolo diventò sovrano di Claudio Romanelli e Guido Rossi. L’evento fa parte della XXV FESTA PER LA CULTURA organizzata dall’Associazione Controchiave

 

Dal 5 al 15 luglio a Largo Nicolò Cannella nel Municipio IX arriva OFFICINA ESTATE.Giovedì 5 luglio alle 21 proiezione del film ALMANYA. La mia famiglia va in Germaniadi Yasemin Samdereli. Il film racconta la storia di una famiglia turca emigrata in Germania. La vicenda è narrata attraverso un alternarsi di flashback e ritorni al presente: i flashback raccontano l’emigrazione del giovane Huseyn e della sua famiglia dalla Turchia alla Germania negli anni sessanta, mentre il presente è costituito dal 2011, quando Huseyn, ormai divenuto nonno e di cittadinanza tedesca, propone alla famiglia di rientrare in Anatolia per una vacanza estiva.

 

All’ EX DOGANA–SPAZIO TEMPORANEO. SPAZIO DIVISO TEMPO ꞊ VELOCITÀ, la manifestazione organizzata da Spazio Temporaneo srl nello scalo di San Lorenzo. Tra gli eventi di questa settimana venerdì 29 giugno alle 23.30 musica con Blawan & Cosimo Damiano. Sabato 30 alle 20proiezione di Il grande Lebowski e alle 23.30 Janina + Rawmance. Domenica 1 luglio alle 22.15 proiezione del film Fantasia. 

 

Prosegue al Parco Talenti la manifestazione SESSANTOTTO VILLAGE, che propone gratuitamente spettacoli di cabaret, concerti di musica italiana e serate di arte e letteratura.Venerdì 29 giugno serata di musica Indie col gruppo Mai Col Germani. Sabato 30 giugno presentazione dell’opera rock If Beethoven Was a Punk della band italiana WakeUpCall. Domenica 1 luglioconcerto di musica beat e soul con The Beginners. Giovedì 5 luglio spettacolo di cabaret con i monologhi del comico napoletano Simone Schettino. Tutti i concerti e gli spettacoli iniziano alle ore 21.30.

 

Nel Parco del Pineto e nella Biblioteca Casa del Parco è in corso FUORI POSTO, il festival multidisciplinare a cura dell’Ass. Cult. Fuori Contesto che si pone l’obiettivo di coinvolgere la comunità territoriale in un lavoro di creazione teatrale e non solo, affiancando al tema sociale anche quello ambientale. Il pubblico è protagonista diretto di spettacoli interattivi, site specific e/o itineranti. Da lunedì 2 a venerdì 6 luglionella biblioteca sono in programma dalle 9 alle 11 il laboratorio Natura creativa per bambini di 8-11 anni, a cura del Collettivo Pinaci Nostri, e dalle 11 alle 13 il laboratorio di narrazione e disegno Le parole di bambini fanno cultura rivolto a bambini di 3-7 anni, a cura di Fuori Contesto.

 

Prosegue la ricca programmazione diLETTURE D’ESTATE all’interno dei Giardini di Castel Sant’Angelo, con una settimana ricca di appuntamenti letterari, concerti ed eventi. Venerdì 29 giugno alle 21 Recital di pianoforte di Annarita Santagada: brani da M. Clementi, F. Liszt, G. Gershwin. Sempre alle 21 Guido Barbujani parla del libro Il giro del mondo in sei milioni di anni, edito da Il Mulino e alle 21.30 Umberto Magni presenta Mo’ te racconto Roma, edito da Bordeaux.

 

Sabato 30 alle 20 I Giovani Talenti del Violino del Maestro Michele Tisei. Alle 21HIGHLIGHTS dall’opera Le Nozze di Figarodi Mozart. Maestro Concertatore: Hiroko Sato.

Domenica 1 luglio alle 21 highlights dall’opera Carmen di Bizet. Direttore d’Orchestra Carol Nies. Alle 21.30 Daniele Autieri parla di Ama il nemico tuo, edito da Rizzoli.

Lunedì 2 luglio alle 21 Cristiana Astori parla di Tutto quel buio, edito da Elliot. Interviene Alberto Pallotta. Alle 21.30 Vania Castelfranchi presenta le Maschere della Commedia dell’Arte. Lezioni di teatro a cielo aperto, con la partecipazione di Maschere viventi che incarnano in diverse performances teatrali i simboli racchiusi in ogni carattere. Alle 21.30 Luca Ricci e Giorgio Biferali parlano dei due loro libri: Gli autunnali edito da La Nave di Teseo eL’amore a vent’anni, edito da Tunuè.

Martedì 3 luglio alle 20 Gianrico Carofiglio parla de Con i piedi nel fango, edito da Edizioni Gruppo Abele. Alle 21.30 La Storia della Musica raccontata dal Flauto e dalla Chitarra. Con Franco Tinto, chitarra classica, e Leda Di Piro, flauto. Alle 21.30Maria Attanasio parla di La ragazza di Marsiglia, edito da Sellerio. Interviene Dacia Maraini.

Mercoledì 4 luglio alle 21 Salvatore La Porta parla de Less is more, edito da Il Saggiatore. Interviene Giacomo Giubilini.Alle 21.30 Fabio Zuffanti presenta  La voce del padrone, edito da Arcana. Interviene Tommaso di Giulio.

Giovedì 5 luglio alle 21.30 Klezmer! Il mondo musicale ebraico: canzone yiddish, musica sefardita e jewish jazz. Un’intervista-concerto con Gabriele Coen (sax), Riccardo Manzi (chitarra e voce). Alle 21.45 Daniele Catalli parla di La battaglia delle rane e dei topi, edito da L’ippocampo. Interviene Federico Mastrogiovanni.

 

GLI ESPERIMENTI

 

Entra nel vivo il FESTIVAL ARTESCIENZA, dal titolo “Segni d’arte e identità”, manifestazione che con proposte innovative intende sondare i rapporti più inaspettati e interessanti fra Arte e Scienza. In programma concerti, performance e spettacoli, installazioni sonore d’arte, incontri con gli artisti. Sabato 30 giugno alle 20.30all’Accademia Reale di Spagna performance per violino aumentatoElectronics in Nature, della violinista e compositrice giapponese Mari Kimura.Lunedì 2 luglio al Goethe-Institut dalle 20 alle 24 Festa di mezza Estate con proiezione di video musicali d’autore, musica elettroacustica di giovani compositori diffusa dagli Olofoni, installazioni sonore performative, performance di danza-musica. Giovedì 5 luglio alle 21.30 in programma Yes, I will, Yes – il viaggio nel meraviglioso, opera di teatro musicale di Dieter Schnebel, recentemente scomparso, con testi da James Joyce e improvvisazioni di Anna Clementi (voce) e Jürgen Grözinger (percussioni).

 

Proseguono nel Parco di Ponte Nomentano gli appuntamenti gratuiti della galleria a cielo aperto THOMA,  il Giardino dell’Arte, a cura dell’associazione Art Plus Roma. Venerdì 29 giugno alle 19 inaugurazione dellamostra di Vito Gara, la cui ricerca è volta a indagare empiricamente il rapporto tra uomo e Natura. Sabato 30 giugno alle 19inaugurazione della mostra di Giulio Organismi. Domenica 1 luglio alle 19 si può assistere a Musica per cicale, particolare concerto di musica acustica suonata in interazione con insetti vivi, con i chitarristi Daniele Fiaschi e Manlio Maresca, e il violoncellista Angelo Maria Santisi. Martedì 3 luglio alle 19inaugurazione della mostra fotograficaBemphotography. Mercoledì 4 luglio alle 21 nell’ambito delle serate cinematografiche dedicate alle biografie degli artisti, proiezione di Artemisia, film di Agnes Merlet su Artemisia Gentileschi.Giovedì 5 luglio alle 19 evento di Arte collaborativa.

 

E infine un’anticipazione per gli amanti del cinema. C’è tempo fino al 12 luglio per iscriversi al concorso per cortometraggi LA 72ESIMA ORA, evento organizzato da Le Bestevem rivolto agli under 30 e completamente dedicato al mondo del cinema. Giovani aspiranti filmmakers, singolarmente o in squadra, avranno 72 ore di tempo (dalle ore 19 del 13 luglio alle 19 del 16 luglio) per dar voce alla propria creatività, realizzando un cortometraggio di 7 minuti (con una camera o con un semplice Smartphone). I cortometraggi verranno proiettati nei giorni 18 e 19 luglionell’Auditorium Due Pini e il 26 lugliosaranno decretati i vincitori. Per informazioni e iscrizioniwww.facebook.com/la72esimaora/ e72esimaora@gmail.com

 

 

 

 

INFO PER IL PUBBLICO

 

Webwww.estateromana.comune.roma.it

Tel 060608 (tutti i giorni ore 9-19)

Facebook www.facebook.com/culturaaroma

Twitter https://twitter.com/culturaaroma

Instagramwww.instagram.com/culturaaroma

#estateromana2018

 

 

 

 

 

 

Lorenzo