Anna Magnani, il talento e le radici. Ecco allora che il suo film ๐ŸŽฅ diventa opera dโ€™arte insieme a noi che lo guardiamo. Ma se studiamo a fondo il ๐Ÿฟ cinema di Anna Magnani vediamo che le opere dโ€™arte non sempre si assomigliano, ma che spesso le opere dโ€™arte si assomigliano nel modo piรน sbagliato. Cโ€™รจ un film di Anna Magnani che ricordo ancora, ed รจ โ€œRoma cittร  apertaโ€, dato in tutte le sale, che ha sbancato in tutto il pianeta, che ancora mi appassiona e non assomigliava a nessun altro film ๐ŸŽฅ se non ad Apocalypse now, che tratta appunto del cinema dโ€™antan e di come gli americani liberarono Roma. Allora il gesto carino fu liberare Roma con piรน ๐ŸŽฅ film, che fossero uno americano, con Francis Ford Coppola, lโ€™altro tedesco, con Marlene Dietrich, lโ€™altro piรน avanti che fosse ebreo con Schindlerโ€™s List e uno inglese che ancora deve uscire. Roberto Benigni doppioโ€™ questo cinema e inventรฒ โ€œLa vita รจ bellaโ€, e lo mandรฒ nelle sale. La Russia ๐Ÿ‡ท๐Ÿ‡บย rispose con Einstein, e fu i tripudio di popolo.ย Ma, mi dispiace, manca ancora il grande cinema ๐Ÿฟ inglese. Lo aspetteremo.

Lo zio Tim