Si terrà lunedì 3 settembre a Roma, presso la sede Rai di Via Teulada, l’iniziativa “L’ora di tuffarsi”, ideata da Rai Ragazzi e rivolta ai giovani autori di animazione.

 

Dopo aver risposto al bando diffuso online nel giugno scorso ed essere stati selezionati, gli 11 giovani partecipanti avranno la possibilità di presentare i loro 10 progetti inediti (uno è a doppia firma) davanti alla struttura Cartoni animati di Rai Ragazzi e ad altri esperti del settore, tra cui una delegazione di produttori indipendenti.

 

I selezionati hanno un’età media di 25 anni: le più giovani sono due ragazze di 22 anni, una di Milano, l’altra di Messina. Ogni partecipante avrà a disposizione 30 minuti per presentare il proprio progetto e rispondere alle domande.

 

A tutti i giovani autori Rai Ragazzi rilascerà un attestato di partecipazione.

 

“L’iniziativa rientra nell’impegno della Rai per promuovere il talento, scoprire nuovi autori e rinnovare i linguaggi dell’animazione italiana anche con l’apporto dei più giovani” sottolinea Luca Milano, Direttore di Rai Ragazzi. “E’ significativo che questo incontro si tenga a via Teulada, una storica fabbrica di programmi televisivi, perché i giovani autori comprendano che la creatività deve mescolarsi con il lavoro, la tecnica e i mestieri, per giungere a un prodotto audiovisivo di qualità e successo”.

 

“L’ora di tuffarsi” è una iniziativa rivolta agli studenti delle scuole di animazione o di audiovisivo, o a chi ha completato gli studi da pochi anni, con un progetto di animazione originale e inedito nel cassetto.

Nel corso della giornata del 3 settembre, i giovani autori potranno far conoscere se stessi e il proprio progetto e di ricevere commenti, suggerimenti e orientamenti per la prosecuzione del proprio lavoro.

I 10 progetti sono stati scelti dalla struttura Cartoni animati e serie di Rai Ragazzi in base ai seguenti criteri: originalità del progetto, potenzialità di successo presso almeno una delle fasce di pubblico di riferimento (bambini, ragazzi, teenager, famiglie), portata innovativa, potenzialità di sviluppo internazionale.

L’incontro del 3 settembre avrà anche lo scopo di stimolare e incoraggiare la presenza di giovani autori italiani alla manifestazione europea “Cartoon Springboard” (il trampolino dei cartoni) rivolta ai giovani talenti europei, che si terrà a Valenciennes (Francia) dal 4 al 6 dicembre 2018.