Anna Mazzamauro a Vieni da me: โ€œPaolo Villaggio disse che per Fantozzi aveva bisogno di tutto. Ho debuttato a teatro il giorno del funerale del mio compagnoโ€.

La mitica signorina Silvani si racconta nel programma pomeridiano di Caterina Balivo

 

Nel corso dellโ€™odierna puntata di Vieni da me, il contenitore pomeridiano di Rai 1 condotto da Caterina Balivo, lโ€™attrice Anna Mazzamauro si รจ sottoposta allโ€™intervista della cassettiera. Il primo oggetto estratto รจ stato un termometro: โ€œQuesto termometro indica il mio amore viscerale per il teatro. Sono lโ€™unica donna nel mondo ad aver interpretato Cyrano de Bergerac: se mi metto di profilo si capisce il motivoโ€, ha spiegato scherzosamente la Mazzamauro alla conduttrice. โ€œIn realtร  non mi considero brutta, mi ritengo atipicaโ€. La carriera dellโ€™attrice รจ legata nellโ€™immaginario collettivo alla signorina Silvani della saga di Fantozzi. โ€œPaolo Villaggio in occasione dei 40 anni di Fantozzi. Gli ho risposto: โ€œUn cesso sul quale avresti potuto poggiare volentieri il tuo sedere! Ma alla fine quando รจ morto ho scritto che Fantozzi era lโ€™unico uomo che mi abbia mai amataโ€. Lโ€™attrice ha infine rivelato: โ€œQuando cโ€™รจ stato il funerale del mio compagno la sera stessa ho debuttato a teatro con Cyrano. Come ho fatto? Lโ€™attore vive le emozioni e i dolori mediante i personaggi: attraverso Cyrano avevo la possibilitร  di manifestare un dolore che non era il mioโ€.