A sei anni dal suo ultimo lavoro discografico, SIMONE CRISTICCHI torna sulle scene con โ€œABBI CURA DI MEโ€, la prima raccolta dei suoi piรน grandi successi in uscita il prossimo 8 febbraio (Sony Music / Legacy Recordings / Dueffel Music Srl). Lโ€™album, oltre a racchiudere le canzoni piรน celebri del cantautore romano, conterrร  anche due inediti tra cui โ€œAbbi cura di meโ€, il brano con cui Simone Cristicchi sarร  in gara al 69ยฐ Festival di Sanremo diretto dal Maestro Roberto Rossi.

ยซNei versi della canzone, ricorre il tema millenario dellโ€™accettazione, della fiducia, dellโ€™abbandonarsi allโ€™altro da sรฉ, che sia esso un compagno, un padre, una madre, un figlio o Dio โ€“ racconta Simone Cristicchi โ€“ Nelle mie intenzioni, questo brano vuole essere una preghiera dโ€™Amore universale, una dichiarazione di fragilitร , una disarmante richiesta dโ€™aiutoยป.

Il brano che dร  il titolo al disco e che Simone Cristicchi porterร  sul palco dellโ€™Ariston รจ stato scritto dallโ€™artista con Nicola Brunialti e Gabriele Ortenzi con la produzione artistica di Francesco Musacco edesecutiva di Francesco Migliacci.

Questa sarร  la quinta volta di Simone Cristicchi al Festival di Sanremo. La prima partecipazione nel 2006 quando il cantautore, al suo esordio, gareggiรฒ nella sezione Giovani con il brano โ€œChe bella genteโ€. L’anno successivo tornรฒ da Campione con โ€œTi regalerรฒ una rosaโ€, vincendo la kermesse e aggiudicandosi anche il “Premio della Critica Mia Martini” e il Premio Sala Stampa Radio-Tv. Nel 2010 si presentรฒ a Sanremo con โ€œMeno Maleโ€ e nel 2013 con โ€œLa prima volta (che sono morto)โ€ e โ€œMi manchiโ€.

Oltre ai successi presentati negli anni al Festival di Sanremo, il nuovo progetto discografico di Simone Cristicchi ripercorrerร  tutta la sua straordinaria carriera partendo dai giorni nostri fino ad arrivare agli esordi nel 2005 con il tormentone โ€œVorrei cantare come Biagioโ€. Un viaggio alla scoperta e alla riscoperta del mondoversatile e dalle mille sfaccettature di questo eclettico artista, che ha fatto della sottile ironia unita alla riflessione profonda la sua cifra stilistica.

Questa la tracklist di โ€œABBI CURA DI MEโ€: โ€œAbbi cura di meโ€, โ€œLo chiederemo agli alberiโ€, โ€œTi regalerรฒ una rosaโ€, โ€œStudentessa universitariaโ€, โ€œLโ€™ultimo valzerโ€, โ€œLa vita allโ€™incontrarioโ€, โ€œLa prima volta (che sono morto)โ€, โ€œMeno maleโ€, โ€œVorrei cantare come Biagioโ€, โ€œLa cosa piรน bella del mondoโ€, โ€œLauraโ€, โ€œMagazzino 18โ€, โ€œAngelo custodeโ€, โ€œLโ€™Italia di Pieroโ€, โ€œFabbricante di canzoniโ€, โ€œI matti de Romaโ€, โ€œGenova bruciaโ€, โ€œChe bella genteโ€, โ€œCellulare e carta simโ€, โ€œMi manchiโ€, โ€œInsegnamiโ€.

Simone Cristicchi attualmente sta anche realizzando un documentario per la regia di Andrea Cocchi, che sarร  presentato in occasione del Festival di Sanremo, dal titolo โ€œHappy Next โ€“ alla ricerca della felicitร โ€, in cui il cantautore attraverso i racconti di diversi personaggi dello spettacolo e della cultura italiani, ma anche di gente comune, cerca di rispondere in maniera personale e originale alla domanda che tutti si sono chiesti almeno una volta nella vita: che cosa รจ veramente la felicitร ?

Da sempre attivo anche sulla scena teatrale, Simone Cristicchi (anche direttore del Teatro Stabile dโ€™Abruzzo dal 2017) sta portando sui palcoscenici di tutta Italia anche un nuovo spettacolo diretto da Antonio Calenda, โ€œManuale di volo per uomoโ€. Lโ€™artista interpreta Raffaello, un quarantenne rimasto bambino che possiede dei poteri speciali: la sua mente fotografica รจ dotata di una lente di ingrandimento che mette a fuoco i particolari, cose apparentemente insignificanti che nascondono unโ€™infinita bellezza. Per maggiori informazioni su date e altri spettacoli che vedono protagonista Simone Cristicchi: www.simonecristicchi.it.

www.simonecristicchi.it // www.facebook.com/SimoneCristicchiOfficialPage// twitter.com/scristicchi // www.instagram.com/cristicchi