Una mia amica è perfetta. Non  pista il prato, non si fa pistare, e scusate il gioco di parole, dai gendarmi, non si fa pistare da altri. E non si fa pistare da tutto il mondo. Ecco allora che la pistano, perché la scambiano per un’altra persona. Ecco cosa è successo. È successo che i pista prato sono sempre di più, e sono sempre di più al mondo, e ci piace essere pista prato in tutto il mondo? La risposta è no, e sono un gendarme. Ecco allora che il gendarme sono io ma mi sento della celere, perché interviene subito ed è chiamata da lei. Io non le dico niente, perché fatti di questo genere sono frequentissimi. E vi racconto perché. Perché lo scambio di persona è frequentissimo, se non inerme, tra gli umani. Ecco allora che anche la mia amica è stata scambiata di persona con un’altra perché sentiva una ragazza conoscenza in comune che ne parlava, e se ne stava al telefono zitta zitta, questa altra persona. Così la ragazza è stata scambiata di persona per una vita, e questa persona interferiva sempre, e interferiva spesso veramente. Ecco allora che il corso che sto per iniziare a fare è “Scambi di persona, come evitarli”, perché sembri anche falso e strano quando lo fai. E non abbiamo lo stesso nome, e non abbiamo lo stesso nome, e non abbiamo lo stesso nome. Ma come è possibile allora? E’ che si scambia persona facilmente sul documento di identità. Scusate il percorso ma il corso è già iniziato. Ecco allora che sono contento, e che me lo godo. Grazie mille per l’attenzione di questo editoriale.