Diciottesima giornata del Top 12, settima di ritorno, e l’Argos Petrarca, attualmente terzo, sarΓ  impegnata domenica 17 marzo in casa della capolista Kawasaki Robot Calvisano, che precede i bianconeri di cinque lunghezze. Calcio d’inizio alle ore 15, arbitro il rodigino Federico Boraso, assistenti Gnocchi di Brescia e Sgardiolo di Rovigo, quarto uomo Panin di Rovigo.

β€œDomenica al San Michele incontriamo quella che al momento ritengo la miglior squadra del campionato”, Γ¨ l’analisi dell’allenatore dell’Argos Petrarca, Andrea Marcato. β€œCalvisano Γ¨ infatti in un momento estremamente positivo, il primo posto in classifica lo dimostra. La sua caratteristica principale Γ¨ la concretezza, il saper fare cose semplici in maniera molto efficace.

La squadra di Massimo Brunello Γ¨ ovviamente completa in tutti i reparti e puΓ² schierare in ogni ruolo diverse opzioni. E’ solida nelle fasi statiche, mischia chiusa e drive sono le piattaforme ottimali per mettere in moto il suo gioco offensivo fatto di gran velocitΓ  nell’utilizzo del pallone.

SarΓ  affascinante mettersi alla prova con i migliori, sia dal punto di vista fisico quanto strategico, Γ¨ una sfida che attendiamo con emozione e la settimana di preparazione Γ¨ stata estremamente positiva nonostante le tantissime defezioni.

Il focus per i ragazzi non sarΓ  obbligatoriamente indirizzato al risultato, vogliamo valutare la prestazione collettiva e l’atteggiamento individuale, stiamo lavorando duramente con tanta dedizione per dimostrare di non essere appagati.

Per fare una grande partita con Calvisano sappiamo di dover essere in grado di fronteggiarli fisicamente giocando una partita di grande intensitΓ  difensiva, prioritΓ  assoluta sarΓ  data alla capacitΓ  di rallentare i loro punti d’incontro e di non commettere gravi errori in fase di possesso”.

La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Ragusi; Capraro, De Masi, Bettin, Coppo; Zini, Su’a; Trotta, Manni, Conforti (cap.); Galetto, Gerosa; Scarsini, Santamaria, Rizzo. A disp.: BraggiΓ¨, Cugini, Mancini, Cannone, Saccardo (vice cap.), Michieletto, Francescato, Fadalti.