Guarda che guaio. Scrivono di femminicidio e raccontano le loro avventure. Raccontano le loro avventure e raccontano quello che vedono durante il giorno e sono durante il giorno che vivono c’è sonobfemminicidati. Io dubito che quel tipo della borsa rossa non sia in galera.
Ecco cosa mi premura. Ora ha un’altra storia, ha un’altra modella, e non se ne premura. Non se ne premura perché ama un altro, ama un’altra, è il suo amico e non il suo fratello, ecco in cosa sbagliavo e non hai querelato, mia cara amica, perché era un suo amico e un suo fratello, quando lo raccontavi. Quindi la protagonista non la hai cancellata, ed è bastato sempre un uomo. Ecco che è stato sempre un uomo e non una donna, e forse un suo amico. Un suo amico che gli è stato sempre vicino, e che gli è stato sempre vicino in questo giorni e gli è stato sempre vicino in questo periodo e in questo periodo gli è stato sempre accanto. Ora non ha niente di che da guadagnare e non ha niente da guadagnare. Jha qualcosa da guadagnare e gli sta bene così come gli sta bene stare accanto all’altro, ma ha altrovaccuivpensare. Forse ha una famiglia accanto, e gliela detronano. Magari no, come faresti tu, ma le capocce che ti sono volate sul tetto dicono di altrom dicono che hai nemici insiti nel passato. Che non puoi sentire. E che è vigente di spettacolo. Ieri ci ha bruciato nel forno Charlie Chaplin morto, e la sua maica era la nipote famosissima, sarebbe un_altra e nessuno sa meglio di noi di che è successo quando è successo quello che è successo e ti hanno tirato un figlio sul tetto, un figlio da Pulitzer. Un figlio da Pulitzer, ecco cosa era, e questo detto e non detto significa che hai ancora pauram ebbene, questo parlare di femminicidio non fa altro che aggravare la situazione.uja situazione imprecisata di femminicidio. Cioè morire tu e lui, e neanche sono lui, ma lui e lei, e neanche ci rimane un’ombra, ci rimaneun’altra persona. Ma non è vchr dovevate morire tanto tempo fa? Non è che dovevate morire tanto tempo fa, in quest’epoca di maniac? Perché tuo figlio sembra un lontano parente nostro, e tuto dipende da lui, l’economia intera. Insomma non sei una mamma normale, che vive di sogni e l’atro, e non si accorge che il figlio è morto. Quello è tuo figlio per scrive sul suo sito, e sucaltro. Ma non scrive che ha una mamma. Perché la mamma è un’altra. Non è che ti sono morti tutti gli altri e sei rimasta sola tu con tuo figlio? Perché ti sono rimasti i mostri di tuo marito. Che quella con i jeans nenache la conosce neanche la ha vista, mai vista, e nenache la ha mai conosciuta. Ecco allora che la tua vita ha una piega diversa, una piega da sola, perché se ci fosse lui ci sarebbe tutta la ricchezza, tutto il benessere, e tutto il benessere del mondo. Ecco allora che ti manca lui, e non altri. Ti manca lui e non altri perché se è vmprto è vmprto bene. E ti ha lasciata sola, grande Maria e non piccola Maria, a fare le coccole a un puoi diverso, un pupo chevlovama veramente
E i parenti sono un pout pouri di gioia l. Ecco allora che ci sono i parneti a fare il resto e i parenti fanno molto. Prendono tutto e chi si è visto è visto
Tuo marito ti ama ancora.

Guardy