È Jazz, la bimba è Jazz. È uguale a Noemi quando sfila ed è appena nata. E via giù con critiche. Così dicevamo quando la piccola Noemi era nata.  E tutto, dico tutto il Paese era in festa. Così diceva la piccola Noemi e via giù grandi marche, e lusso sfrenato. La madre in giacca di lana a vederla crea ere. E il perché di quelle critiche ancora non si spiega. Non bastano i miliardi a ripiegare una calunnia. E così con gli altri. Che non ce la avremmo fatta a crescerli, e così sono condannati a morte. Per una Jackie ‘O.